Abbattere costo tasse sul lavoro - QdS

Abbattere costo tasse sul lavoro

redazione

Abbattere costo tasse sul lavoro

mercoledì 22 Aprile 2020 - 00:00

Sicindustria

PALERMO – Un emendamento per la rianimazione delle imprese. Sicindustria, Confindustria Catania e Confindustria Siracusa indicano all’Ars il canale da seguire per far ripartire il mondo produttivo siciliano flagellato dalla pandemia da Covid-19: occorre agire immediatamente sugli oneri previdenziali relativi al personale a carico delle imprese, occorre cioè abbattere il costo delle tasse sul lavoro. Servono subito 600 milioni per il 2020.

Un’iniezione che consentirebbe di rimettere in sesto l’intero settore industriale: 200.000 addetti, circa un quarto degli occupati della Sicilia, un Pil di 9 miliardi di euro e oltre 27 mila aziende che mantengono un indotto articolato e ramificato e alimentano l’export della regione.

“Le risorse ci sono – rilevano il vicepresidente vicario di Sicindustria Alessandro Albanese il presidente di Confindustria Catania Antonello Biriaco e il presidente di Confindustria Siracusa Diego Bivona – bisogna rimodulare le attuali linee di intervento. L’importante è dirottare i soldi verso forme di sostegno concreto. Niente contributi a pioggia verso progetti sterili. L’unico aiuto concreto alle imprese è la riduzione del carico previdenziale relativo ai lavoratori e a carico del datore di lavoro”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684