Acli Catania, supporto a distanza dedicato a famiglie e studenti - QdS

Acli Catania, supporto a distanza dedicato a famiglie e studenti

redazione

Acli Catania, supporto a distanza dedicato a famiglie e studenti

giovedì 23 Aprile 2020 - 00:00

Ripartono le attività dei volontari impegnati nel servizio civile presso la sede etnea. Ancora attiva la campagna di raccolta fondi “Alimentiamo la solidarietà”

CATANIA – Il Servizio civile Acli Catania riprende le proprie attività di volontariato, in questo periodo dettato dall’emergenza Covid-19, garantendo supporto a distanza, dedicato a tutte quelle famiglie che hanno necessità di aiuto nella compilazione dei vari moduli relativi all’emergenza economica e alimentare dovuta al Covid19; supporto scolastico da remoto, per tutti quei ragazzi che hanno necessità di aiuto nello studio, anche ai maturandi che sentono il bisogno di confrontarsi su come svolgere al meglio l’esame. Infine i volontari si occuperanno della raccolta alimentare di beni di prima necessità in sede (Catania, Corso Sicilia 111), che verranno destinati alle tante famiglie in difficoltà del territorio.

“Durante il periodo di congedo – afferma Dario Bussolari, responsabile del Servizio Civile Acli Catania – ho sentito spesso i volontari, per conoscere i loro stati d’animo e le loro condizioni. Quando il Dipartimento ha comunicato la possibile riattivazione dei progetti con relativa rimodulazione, ci siamo premurati prima di tutto di sentire le opinioni dei ragazzi e abbiamo constatato che c’era tanta voglia di ripartire aiutando chi è in difficoltà, ovviamente in sicurezza”.

“Si dice sempre che il futuro sia nelle mani dei giovani – afferma il presidente provinciale Acli Catania, Agata Aiello – e mai come adesso si sente la necessità di guardare oltre, verso giorni migliori. I ragazzi hanno mostrato sin da subito la voglia di riprendere le attività di volontariato e credo che questo sia in pieno l’esempio di quanto una Comunità riesca ad essere solidale per superare le difficoltà”.

“Abbiamo scelto di aiutare gli altri – afferma il volontario Benito Salvatore – dedicandogli il nostro tempo. Noi volontari delle Acli siamo attivi e uniti per far fronte a quest’emergenza”.

Le Acli Catania ricordano inoltre che è ancora attiva la campagna di raccolta fondi “AlimentiAmo la Solidarietà”: è possibile effettuare una donazione attraverso la piattaforma gf.me/u/xugqb3 o effettuando un bonifico intestato a Acli Sicilia all’Iban IT74D0503416700000000002577. Per info dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 è possibile contattare i volontari alllo 095/321286 o inviare una mail a serviziocivileaclicatania@gmail.com.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684