Adolescenti morti a Terni, confessa pusher, "Gli ho dato metadone diluito con acqua" - QdS

Adolescenti morti a Terni, confessa pusher, “Gli ho dato metadone diluito con acqua”

redazione

Adolescenti morti a Terni, confessa pusher, “Gli ho dato metadone diluito con acqua”

giovedì 09 Luglio 2020 - 17:48

Una bottiglietta, metadone diluito con acqua: il 41enne Aldo Maria Romboli ha confermato davanti al giudice per le indagini preliminari, durante l’udienza di convalida del fermo, quello che ha detto ai carabinieri, di aver dato quella bottiglietta ai due ragazzini, 15 e 16 anni, morti poi nel sonno, nelle loro case a Terni. Quella sera, il 6 luglio, li ha incontrati al parco, hanno preso quel mix poi ha lasciato ai due adolescenti la bottiglietta con il resto. Il tutto per 15 euro. “Nell’udienza di convalida del fermo ha confermato quello aveva già detto ai carabinieri. Non ha cambiato versione”, ha sottolineato l’avvocato Massimo Carignani che assiste il 41enne. La stessa versione contestata nel decreto di fermo.

“Ha confermato – ha spiegato l’avvocato – di avere dato ai ragazzi il metadone diluito con l’acqua. Dopo che l’hanno usata gli ha lasciato la bottiglietta con quello che era rimasto, due dita di liquido”. A quel punto si sono separati, i due adolescenti sono andati al campetto di calcio, non hanno giocato, non stavano bene, uno di loro ha anche vomitato. Poi sono tornati nelle loro case. I genitori li hanno trovati senza vita la mattina dopo. Sono morti nel sonno.

Domani l’autopsia e gli esami tossicologici che chiariranno le cause della morte.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684