Aereo militare in volo da Catania a Roma per salvare neonata - QdS

Aereo militare in volo da Catania a Roma per salvare neonata

redazione web

Aereo militare in volo da Catania a Roma per salvare neonata

sabato 21 Novembre 2020 - 00:16
Aereo militare in volo da Catania a Roma per salvare neonata

Nell'aeroporto etneo è stato effettuato l'imbarco, nel rispetto delle normative anti-covid, della bimba, dei familiari e dei medici del Garibaldi-Nesima. Da Ciampino la piccola è stata portata in anulanza al Bambin Gesù di Roma

Ieri a tarda sera un Falcon 900 del Trentunesimo Stormo dell’Aeronautica Militare ha trasportato una neonata di appena due giorni di vita da quello di Catania all’aeroporto di Ciampino, a Roma.

Il trasporto sanitario d’urgenza si è reso necessario perché la bimba, ricoverata nell’ospedale “Garibaldi-Nesima” di Catania per una grave patologia neonatale, doveva essere portata all’ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma, che aveva attrezzature più adatte per la cura.

La notizia del trasporto è stata resa nota dall’Aeronautica Militare.

Il volo salva-vita, richiesto dalla Prefettura di Catania, è stato immediatamente coordinato dalla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti anche quello di disporre e gestire questo tipo di missioni.

E’ stato così attivato uno dei velivoli che la Forza Armata tiene pronti, 24 ore su 24, in varie basi, per questo genere di necessità.

Il Falcon era decollato dallo scalo di Ciampino nel tardo pomeriggio.

Raggiunto l’aeroporto di Catania è stato effettuato l’imbarco nel rispetto delle misure precauzionali connesse all’emergenza sanitaria covid-19.

La neonata era all’interno di una culla termica e con lei hanno viaggiato alcuni familiari e l’equipe medica al seguito.

L’aereo si è dunque diretto allo scalo romano, dal quale poi, in ambulanza, la neonata è stata trasferita all’ospedale Bambino Gesù.

L’equipaggio, comunica l’aeronautica, “ha poi ripreso il servizio di prontezza operativa”.

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684