Aereo precipita sopra un edificio nel Milanese, morte 8 persone, anche un bimbo - video - QdS

Aereo precipita sopra un edificio nel Milanese, morte 8 persone, anche un bimbo – video

Web-mp

Aereo precipita sopra un edificio nel Milanese, morte 8 persone, anche un bimbo – video

Web-mp |
domenica 03 Ottobre 2021 - 13:59

Le otto vittime sono tutte le persone che erano a bordo del piccolo aereo. Sono il pilota, i copilota, cinque adulti e un bambino. Sarebbero tutti morti nello schianto

Un piccolo aereo privato è precipitato sopra un edificio in costruzione in via Marignano, a San Donato Milanese. Gli abitanti della zona hanno sentito un sibilo fortissimo e poi un’esplosione, causata dall’impatto.
Sono morte tutte e otto le persone a bordo del Pilatus PC-12. Lo conferma il 118, secondo cui hanno perso la vita il pilota, il copilota, cinque passeggeri e un bambino. Le vittime sono tutte straniere, come confermato dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliano. Il velivolo si è schiantato contro un palazzo in ristrutturazione nei pressi della metropolitana, provocando un incendio

Chi sono le vittime dell’incidente aereo

Ci sarebbe stato l’immobiliarista romeno Dan Petrescu, 68 anni con cittadinanza tedesca, ai comandi dell’aereo precipitato poco dopo le 13 a San Donato Milanese, alle porte di Milano. A bordo del velivolo, un Pegasus Pc-12, anche il figlio e la moglie dell’uomo, oltre a una coppia di amici con un bambino piccolo. Lo riportano diverse testate romene. L’aereo era partito da Bucarest giovedì scorso e aveva fatto scalo all’aeroporto diLinate, per poi ripartire oggi verso Olbia, in Sardegna, dove la famiglia Petrescu aveva una casa.

La dinamica dello schianto

Sono stati acquisiti i video delle telecamere di sorveglianza “che hanno ripreso il momento, pochi secondi, dell’impatto”, spiega sempre il pm. “Si vede la fiammata al momento dell’impatto. Ora dobbiamo acquisire anche tutta la documentazione necessaria per ricostruire la dinamica del disastro. Al momento è troppo presto per qualsiasi ipotesi” su cosa abbia causato lo schianto. “Si sa – ha aggiunto – che il volo è stato seguito fino a un certo punto. Dopo si è verificata qualche anomalia nella traccia radar e poi è precipitato”. L’aereo è in realtà “impattato sul tetto” dell’edificio e da bordo non “è partito alcun segnale di allarme”.

Il racconto dei testimoni, “ho visto l’aereo precipitare, giù in piacchiata”

“L’aereo aveva un motore in fiamme ed è venuto giù in picchiata, non si sono viste manovre, ma è proprio precipitato”. Sono le parole di alcun testimoni che hanno visto il Piper precipitare sulla palazzina a San Donato Milanese. “Ho sentito un aeroplano che stava per cadere, con le eliche che si fermavano, poi ho sentito le finestre tremare e, come nei film, sono andato alla finestra e ho visto una colonna di fumo alzarsi”, ha riferito un ragazzo che abita a poche decine di metri dalla palazzina contro cui si è schiantato il velivolo.

“Ho visto un aereo perdere il controllo, l’ho visto proprio mentre si è schiantato. L’ho visto cadere in picchiata. L’aereo era basso. E poi molto fumo, le fiamme. In cielo volavano dei pezzi”. E’  il racconto fatto da Andrea, 19 anni, un altro testimone dello schianto “Mi sono molto spaventato – ha aggiunto –  Poi sono arrivati polizia e carabinieri. La strada fortunatamente era libera, non c’era nessuno”.

Aperta un’inchiesta

 L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha aperto un’inchiesta sull’incidente e ha disposto l’invio di un investigatore sul posto. Secondo quanto ricostruito finora dall’agenzia, “il velivolo PC-12 marche di identificazione YR-PDV, era decollato da Linate alle 13:04 con destinazione Olbia. L’aereo ha colpito un edificio stabile e si è incendiato”, afferma l’Ansv.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684