Aggressione a Milazzo, questore emette "Daspo Willy" per i tre responsabili - QdS

Aggressione a Milazzo, questore emette “Daspo Willy” per i tre responsabili

web-mp

Aggressione a Milazzo, questore emette “Daspo Willy” per i tre responsabili

web-mp |
lunedì 16 Agosto 2021 - 18:53

Nello specifico, i tre destinatari del cosiddetto "Daspo Willy" sono gli autori dell'aggressione consumata a Milazzo la notte del 9 agosto scorso, ai danni di due loro coetanei

Il Questore di Messina ha emesso quattro provvedimenti nei confronti di soggetti ritenuti pericolosi.

Si tratta di tre D.A.C.Ur. (divieto d’accesso alle aree urbane) emessi nei confronti di tre giovani di Barcellona Pozzo di Gotto, della durata rispettivamente di 2 anni per un diciottenne e di 18 mesi per due minorenni.

Nello specifico, i tre destinatari del cosiddetto “Daspo Willy” sono gli autori dell’aggressione consumata a Milazzo la notte del 9 agosto scorso, ai danni di due loro coetanei.

La ricostruzione della dinamica dell’accaduto, nonché le informazioni rese da alcuni testimoni ed il monitoraggio dei social network, hanno permesso di risalire alla loro identità e di individuarne le rispettive responsabilità.

Il profilo dei tre aggressori, resisi responsabili in concorso tra loro, per futili motivi, di lesioni personali, è stato poi esaminato dai poliziotti della Divisione Anticrimine, la cui istruttoria è stata accolta dal Questore, che ha firmato i D.A.C.Ur.

Pertanto i tre giovani, protagonisti di gravi disordini ed atti di violenza urbana, non potranno accedere ai locali pubblici di via Francecso Crispi, a Milazzo, né potranno stazionare nelle immediate vicinanze degli stessi.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001