Agricoltura, aiuti contro siccità alle aziende agricole ammesse: ecco la proroga - QdS

Agricoltura, aiuti contro siccità alle aziende agricole ammesse: ecco la proroga

web-la

Agricoltura, aiuti contro siccità alle aziende agricole ammesse: ecco la proroga

web-la |
mercoledì 14 Settembre 2022 - 15:34

Prorogati di ulteriori 45 giorni i tempi per la presentazione della documentazione relativa alla cantierabilità per accedere agli aiuti

Prorogati di ulteriori 45 giorni i tempi per la presentazione della documentazione relativa alla cantierabilità per accedere agli aiuti destinati alle imprese agricole contro la siccità e la gestione della risorsa idrica per scopi irrigui e per l’allevamento.

Le aziende ammesse

Le aziende agricole siciliane ammesse ai contributi per la finanziabilità dei progetti irrigui, a seguito della pubblicazione dell’avviso – in tutto 759 imprese secondo la graduatoria approvata a dicembre 2021 – avranno così più tempo per inviare la documentazione richiesta da presentare in sede di istruttoria tecnico-amministrativa.

La richieste e la proroga

La richiesta di proroga del termine di 90 giorni ai fini della produzione della documentazione è arrivata dalla Federazione dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali ed è stata accolta dal dipartimento regionale dell’Agricoltura, dal momento che i procedimenti istruttori sono stati avviati in ritardo e in coincidenza con il periodo delle ferie estive che hanno rallentato l’attività degli enti preposti al rilascio dei permessi e/o autorizzazioni del territorio siciliano, e conseguentemente l’emissione dei provvedimenti, mettendo a rischio la finanziabilità dei progetti.

Le ditte interessate devono presentare richiesta di proroga, debitamente motivata, all’ispettorato dell’Agricoltura competente, allegando copia delle richieste inerenti la cantierabilità agli Enti preposti.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684