Altri due nidi di tartarughe “salvati” dai volontari del Wwf - QdS

Altri due nidi di tartarughe “salvati” dai volontari del Wwf

redazione

Altri due nidi di tartarughe “salvati” dai volontari del Wwf

sabato 04 Luglio 2020 - 00:00
Altri due nidi di tartarughe “salvati” dai volontari del Wwf

Le nidificazioni sono state individuate a Maganuco (Rg) e nell’Isola delle Correnti (Sr). Fondamentale il monitoraggio delle spiagge da parte degli operatori

SIRACUSA – Record di nidi di tartaruga marina in Sicilia. Tra giovedì notte e venerdì mattina altre due nidificazioni sono state individuate e messe in sicurezza dal Wwf a Maganuco (Ragusa) e a Isola delle Correnti, Portopalo di Capo Passero (Siracusa). Lo rende noto la stessa associazione ambientalista.

Il nido ragusano è arrivato grazie alla segnalazione dell’operatore Giuseppe Arena, che ha riconosciuto le tracce mentre era intento nelle operazioni di pulizia della spiaggia e ha avvertito il Wwf.

Giunta sul posto, l’operatrice Life Euroturtles e volontaria Oleana Prato ha confermato la presenza delle uova, ha spostato il nido di qualche metro per allontanarlo in sicurezza dalla linea di costa e ha avvertito Capitaneria di Porto e Ripartizione faunistica di Ragusa. Nelle vicinanze è presente anche il nido di Marina di Modica.

Il nido di Isola delle correnti è stato scoperto grazie al monitoraggio delle spiagge di Marzia e Giada (9 anni, socia Wwf), madre e figlia, che hanno visto con grande sorpresa nel corso delle loro camminate mattutine sulla battigia le inconfondibili tracce lasciate da mamma tartaruga in escursione e hanno avvertito il Wwf.

In mattinata è arrivata anche la notizia di una Chelonia mydas, la rara tartaruga verde, molto meno frequente in Mediterraneo rispetto alla Caretta caretta, trovata dai pescatori della Nereide nel Golfo di Taranto e consegnata agli operatori del WWF. Ora si trova in una delle vasche del Centro Recupero di Policoro in attesa di esami diagnostici approfonditi.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684