Ance Palermo, strade e marciapiedi in condizioni disastrose - QdS

Ance Palermo, strade e marciapiedi in condizioni disastrose

redazione

Ance Palermo, strade e marciapiedi in condizioni disastrose

giovedì 02 Luglio 2020 - 17:49
Ance Palermo, strade e marciapiedi in condizioni disastrose

“Strade e marciapiedi sono uno dei biglietti da visita di una città e se un’Amministrazione non è in grado di prendersene cura fa un danno alla collettività. Quelle di Palermo sono in condizioni disastrose come abbiamo più volte detto, segno tangibile del fatto che chi se ne occupa, o dovrebbe farlo, è del tutto inadeguato ed è una condizione che non possiamo più accettare”. Ad affermarlo è il presidente di Ance Palermo Massimiliano Miconi.

“È inaccettabile – ha aggiunto – che le casse comunali debbano pagare sette milioni di euro di risarcimenti a cittadini che hanno subito danni fisici a causa della cattiva manutenzione delle strade e si perda ancora tempo nell’affidare questo servizio all’esterno. Quante strade o marciapiedi potrebbero essere rifatti con sette milioni di euro?”.

“Abbiamo più volte indicato al Comune – ha sottolineato ancora Miconi – quella che ci sembra l’unica via possibile per avere un servizio efficiente, ovvero manutenzioni fino a un milione di euro assegnate alle imprese attraverso accordi quadro, come peraltro è stato già fatto per gli interventi manutentivi in parte degli uffici comunali e nelle scuole, con affidamento delle opere a imprese qualificate che possano così intervenire quartiere per quartiere anche con il sostegno di un protocollo di legalità”.

“Adesso – ha concluso l’Ance – ci auguriamo che i nostri appelli non rimangano inascoltati”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684