A Troina ritorno in classe il 24 per infanzia e primaria - QdS

A Troina ritorno in classe il 24 per infanzia e primaria

redazione

A Troina ritorno in classe il 24 per infanzia e primaria

mercoledì 16 Settembre 2020 - 00:00
A Troina ritorno in classe il 24 per infanzia e primaria

A inizio settimana hanno ripreso possesso dei banchi i giovani del Don Bosco e del Majorana. Dall’Amministrazione comunale un messaggio positivo per gli studenti e il personale

TROINA (EN) – Tra timori, qualche piccolo disagio, e un’organizzazione che andrà via via perfezionandosi, l’Amministrazione comunale, con in testa l’assessore alla Pubblica istruzione, Carmela Impellizzeri, ha voluto rivolgere “un caloroso saluto e un sincero augurio di buon inizio ai nostri studenti, ai loro genitori, agli insegnanti e a tutto il personale scolastico perché, nonostante la delicatezza del momento, ma con la collaborazione e la responsabilità di ciascuno, si possa ripartire con serenità e sicurezza, certi dell’incomparabile valore umano, formativo e sociale che l’istruzione scolastica rappresenta”.

La prima campanella dell’anno scolastico 2020/2021 è infatti risuonata lunedì per i ragazzi dell’Istituto comprensivo Don Bosco e per quelli dell’Iiss Ettore Majorana, mentre per i più piccoli delle scuole dell’infanzia e primaria, bisognerà invece attendere giovedì 24 settembre prossimo, dopo il referendum elettorale.

“In questi mesi – ha aggiunto l’assessore Impellizzeri – d’intesa con i dirigenti scolastici, abbiamo lavorato in grande sinergia, effettuando lavori di adeguamento in tutti i plessi scolastici, per garantire una ripresa di tutte le attività e trovando soluzioni idonee per venire incontro alle esigenze della comunità scolastica, nel rispetto delle norme di sicurezza e distanziamento che la normativa anti Covid-19 impone”.

“Auguriamo quindi a ciascuno – ha concluso la rappresentante dell’Esecutivo comunale – e soprattutto i nostri ragazzi una ripresa piena di entusiasmo e serenità, ma li esortiamo anche a non abbassare mai la guardia, mantenendo sempre cautela e responsabilità, consapevoli che si può essere sempre uniti, seppur distanti”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684