Appalti Sanità, Papatheu (Fi),contro Miccichè macchina del fango - QdS

Appalti Sanità, Papatheu (Fi),contro Miccichè macchina del fango

redazione web

Appalti Sanità, Papatheu (Fi),contro Miccichè macchina del fango

sabato 23 Maggio 2020 - 15:21

“Il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana viene fatto, in queste ore, oggetto dell’ennesimo atto di una macchina del fango che stavolta travalica ogni forma di conflittualità politica per arrivare ad un inaccettabile attacco all’onorabilità della persona. Si può avere simpatia o antipatia per Gianfranco Miccichè ma qualsiasi persona che lo conosce non potrà mai accostarlo a logiche affaristiche né mettere in discussione la sua onestà. E’ l’ennesimo atto, becero e strumentale, di una campagna denigratoria che da tempo ormai ha individuato il bersaglio in un politico scomodo che dice quel che pensa e non si fa condizionare”.

Lo afferma in una nota la senatrice Urania Papatheu (Fi) secondo la quale “appare condivisibile la richiesta alla commissione Antimafia, da parte dello stesso Miccichè, di fare chiarezza in merito al sistema amministrativo sulle mazzette nella Sanità in Sicilia”.

“E’ giusto e doveroso – prosegue – esprimere solidarietà umana, ancor prima che politica, a chi ha sempre interpretato il suo impegno istituzionale con trasparenza e rispetto della funzione. La sua ‘colpa’ forse è quella di essere onesto e quindi scomodo. Non ha mai dato spazio a qualsivoglia tentativo di condizionamento esterno e a coloro i quali probabilmente, essendo sempre stati tenuti lontani, vorrebbero colpirlo e accostarlo a fatti, persone o cose a cui è estraneo”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684