Aprile, effetto lockdown sull’ortofrutta, consumi e prezzi in crescita del 14% - QdS

Aprile, effetto lockdown sull’ortofrutta, consumi e prezzi in crescita del 14%

redazione

Aprile, effetto lockdown sull’ortofrutta, consumi e prezzi in crescita del 14%

sabato 06 Giugno 2020 - 00:00
Aprile, effetto lockdown sull’ortofrutta, consumi e prezzi in crescita del 14%

Analisi dell’Osservatorio di mercato di Cso Italy. Spesa media da 43 euro, tra i punti vendita preferiti le “superette” (+77%)

ROMA – Trend positivo per i consumi di frutta e verdura nel periodo del lockdown. Lo ha registrato l’Osservatorio di mercato di Cso Italy sulla base dei dati Gfk Italia. Dall’analisi emerge “anche ad aprile la forte inclinazione degli italiani a inserire nei propri carrelli della spesa quantità crescenti di ortofrutta, con un aumento del 14% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, per un totale di 500 mila tonnellate acquistate”. “Una quantità – hanno spiegano gli analisti – che riporta la curva ai livelli di cinque anni fa”.

La spesa media per famiglia ha raggiunto i 43 euro, corrispondente a circa 20,1 chilogrammi per nucleo, “un dato- ha spiegato l’Osservatorio – che si riflette positivamente anche in termini di fatturato, in aumento del 24% anno su anno”. Tra i canali di vendita continua anche ad aprile l’ascesa dei supermercati (+16%) e dei discount (+7%). La rivelazione sono le piccole superfici o “superette” con un differenziale rispetto allo scorso anno del +77%. Sul fronte dei canali tradizionali si segnala il deciso aumento dei fruttivendoli, i cosiddetti specializzati, pari a +76%. ‘ sottolineata “una preoccupante debacle dei mercati ambulanti o rionali con un -37% dei volumi”.

“Nel mese di aprile – ha affermato Elisa Macchi, direttore di Cso Italy – il giro d’affari del comparto ortofrutticolo ha superato il miliardo di euro. Hanno contribuito a generare tale guadagno sia l’aumento delle quantità acquistate sia la crescita dei prezzi medi di acquisto, passati da 1,95 euro/kg dell’aprile 2019 ai 2,12 euro/kg di quest’anno”.

Gli aumenti più importanti riguardano gli agrumi (arance, clementine, mandarini e limoni) che mediamente segnano il +40%, pere e kiwi (+42%), mele (+19%) e fragole (+12%). Fatta eccezione per le banane (+4%), tutta la proposta tropicale registra una contrazione del prezzo medio. Infine i meloni hanno subito un calo del 2%. Per gli ortaggi l’aumento medio è contenuto al 4%, da 2,06 euro/kg nell’aprile 2019 a 2,13 euro/kg nel 2020. Nel dettaglio: patate +3%, pomodori +19%, melanzane +39%; sono stabili i finocchi mentre calano i prezzi per carote (-7%) e cipolle (-1%).

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684