Aree interne, dalla Regione 2,5 mln per la viabilità sui Nebrodi - QdS

Aree interne, dalla Regione 2,5 mln per la viabilità sui Nebrodi

Web-al

Aree interne, dalla Regione 2,5 mln per la viabilità sui Nebrodi

Web-al |
venerdì 29 Ottobre 2021 - 17:19

L'assessore Falcone: "Entro dicembre la Città metropolitana di Messina dovrà bandire la gara per affidare i lavori, per consegnare al territorio, in tempi brevi le strade provinciali riqualificate"

Due milioni e mezzo per migliorare la viabilità fra il Comune di Sinagra, sui Nebrodi, e la costa tirrenica della Sicilia nell’area di Capo d’Orlando. Via libera al decreto del dipartimento regionale alle Infrastrutture che finanzia la manutenzione e la messa in sicurezza dell’itinerario “Ponte Naso – Sinagra – Limari lungo le strade provinciali 146 bis e 145”. L’intervento rientra fra le opere infrastrutturali previste dalla Strategia nazionale aree interne (Snai). I Nebrodi rappresentano una delle cinque aree Snai, destinataria nel complesso di oltre 34 milioni di euro dalla Regione per ridurre il divario su servizi, sviluppo e qualità della vita.

Le parole dell’assessore Falcone

“Mai come in questi anni – sottolinea l’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone – la Regione ha investito sui piccoli Comuni dell’entroterra e le zone più penalizzate dell’Isola, per mettere tutte le comunità sullo stesso piano. In questo senso il recupero della viabilità provinciale, abbandonata da tempo, ha un’importanza prioritaria e per questo il governo Musumeci se n’è fatto carico con un’ampia programmazione, stanziando ingenti somme e avviando i cantieri attesi dai siciliani”.

L’itinerario Ponte Naso – Sinagra – Limari rappresenta una strategica arteria di connessione fra la costa e gli insediamenti rurali dei Nebrodi.

“Entro dicembre – prosegue Falcone – la Città metropolitana di Messina, ente a cui la Regione assegna i fondi Snai, dovrà bandire la gara per affidare i lavori, per consegnare al territorio, in tempi brevi, la Sp 145 e la Sp 146 bis finalmente rimodernate e riqualificate”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001