Ars: approvato il ddl sulla semplificazione amministrativa - QdS

Ars: approvato il ddl sulla semplificazione amministrativa

Giuseppe Lazzaro Danzuso

Ars: approvato il ddl sulla semplificazione amministrativa

mercoledì 15 Maggio 2019 - 01:05
Ars: approvato il ddl sulla semplificazione amministrativa

Musumeci, "Si apre la stagione delle riforme". Albanese (Sicindustria), "Compiuto un passo imnportante. Aricò (Diventeràbellissima),"leale confronto parlamentare"

L’Assemblea regionale siciliana ha approvato il disegno di legge di semplificazione amministrativa.

“La stagione delle riforme – ha commentato il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci – si apre con l’approvazione di una legge governativa che punta a snellire le procedure burocratiche nella pubblica amministrazione. E’ un omaggio ai cittadini stanchi ed esasperati di attendere i lacci e i cavilli di certa burocrazia. Mi fa piacere che tutto il Parlamento abbia, con responsabilità, condiviso questo obiettivo prioritario. Andiamo avanti”.

Soddisfazione da parte di Sicindustria: “Snellire le procedure amministrative e garantire tempi certi agli imprenditori – ha commentato il vicepresidente vicario Alessandro Albanese – è una condizione indispensabile per qualsiasi investimento”.

“Gli investimenti – ha aggiunto – si materializzano in quei territori dove l’alleanza tra chi governa e chi produce è stabile: per competere e creare benessere sociale è necessario stimolare gli investimenti e la politica è chiamata a creare le condizioni abilitanti per la crescita della produttività assicurando semplificazione burocratica, certezza normativa e pianificazione strategica. Oggi possiamo finalmente dire che un passo importante è stato fatto”.

“Lo snellimento delle procedure amministrative in Sicilia – ha sottolineato da parte sua il capogruppo di Diventeràbellissima, Alessandro Aricò -, atteso da numerosi anni, finalmente è realtà. Il via libera dato dall’Ars è un importante risultato raggiunto dal governo Musumeci. Dal leale confronto parlamentare, testimoniato anche dall’approvazione all’unanimità dei votanti, prende così il via la stagione delle riforme in Sicilia”.

Secondo Aricò “gli imprenditori potranno ora contare su procedure e tempi certi nel loro rapporto con la pubblica amministrazione, finora spesso ostacolato da una burocrazia lenta e farraginosa che invece di attrarre investimenti li scoraggia”.

Il capogruppo del partito di Musumeci ha aggiunto che “i responsabili di ritardi nei procedimenti saranno individuati con precisione e sanzionati dal punto di vista disciplinare in caso di inerzia, così come è assicurata la massima trasparenza di tutte le fasi dell’iter burocratico”.

“Inoltre – ha detto ancora – la legge compie scelte innovative rispetto alla disciplina nazionale, con l’obiettivo di rendere maggiormente significativa ed incidente la portata degli istituti di semplificazione sulla realtà socio-economica siciliana”.

“Fondamentale – ha concluso Aricò – anche l’ulteriore semplificazione degli istituti della segnalazione certificata di inizio attività (Scia) e del silenzio-assenso, ed è pure importante aver ribadito l’uso della telematica da parte delle amministrazioni e la presenza dello sportello unico. Il prossimo obiettivo sarà l’approvazione dell’ufficio speciale ‘Invest Sicilia’”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684