Ars, Lupo, con le variazioni di bilancio, tagli ai cittadini - QdS

Ars, Lupo, con le variazioni di bilancio, tagli ai cittadini

redazione web

Ars, Lupo, con le variazioni di bilancio, tagli ai cittadini

domenica 25 Luglio 2021 - 06:39

Per l'esponente del Pd i disagi sono "conseguenza dei pasticci dell'ultima finanziaria regionale del governo Musumeci, e a pagarne le conseguenze saranno i più deboli, i Comuni e gli enti locali"

“Tagli per circa cinquanta milioni di euro in tre anni ai Liberi Consorzi, quasi dodici milioni in meno per i Comuni, due milioni tolti agli Lsu, un milione ai Pip, dodici milioni ai fondi per i pensionati regionali”.

La denuncia è di Giuseppe Lupo, capogruppo del Pd all’Ars, il quale ha sottolineato come “le variazioni di bilancio presentate dal governo Musumeci avranno un effetto-domino su diversi capitoli di spesa nei prossimi tre anni”.

Colpendo pesantemente i cittadini se pensiamo che le variazioni prevedono inoltre “tagli per tre milioni di euro al trasporto pubblico locale, tre milioni tolti alle scuole, due milioni in meno per il trasporto ferroviario”.

Insomma, secondo Lupo siamo “di fronte a un fallimento così eclatante da far apparire ridicolo chi continua ad accusare ‘chi c’era prima’”.

“Questa manovra – ha concluso Lupo – è la conseguenza dei pasticci dell’ultima finanziaria regionale del governo Musumeci, e purtroppo a pagarne le conseguenze saranno soprattutto i cittadini più deboli, i Comuni e gli enti locali”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684