Ars, Lupo, dopo impugnativa sui lavoratori Asu, serve soluzione - QdS

Ars, Lupo, dopo impugnativa sui lavoratori Asu, serve soluzione

redazione web

Ars, Lupo, dopo impugnativa sui lavoratori Asu, serve soluzione

sabato 19 Giugno 2021 - 07:03

Il capogruppo dem chiede che il governatore Musumeci venga in aula a spiegare le soluzioni che intende adottare per salvaguardare il percorso di stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili

“E’ evidente che sulla decisione del Consiglio dei ministri d’impugnare la norma che riguarda la stabilizzazione del personale Asu ha pesato l’assenza di interlocuzione tra il Governo regionale e i Ministeri competenti”.

Lo ha affermato il capogruppo del Pd all’All’assemblea regionale siciliana, Giuseppe Lupo, chiedendo al governatore Nello Musumeci di venire “in Aula all’Ars per spiegare le soluzioni che intende adottare per salvaguardare il percorso di stabilizzazione dei lavoratori Asu che da oltre 24 anni sono impegnati all’interno della pubblica amministrazione”.

“La Giunta regionale – ha detto ancora Lupo – ascolti la richiesta delle organizzazioni sindacali partecipando alla seduta della Commissione Lavoro dell’Ars per fare il punto sulla situazione e per definire e condividere la strategia da mettere in campo”.

“Il gruppo parlamentare del Partito democratico – ha concluso l’esponente dem – continuerà a sostenere la battaglia dei lavoratori Asu per il riconoscimento dei loro diritti. Ribadiamo fin da adesso la necessità più volte espressa al governo durante l’esame della legge di stabilità, di incrementare la copertura finanziaria prevista per la stabilizzazione nel rispetto delle previsioni costituzionali”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684