Asp Enna, potenziato l’organico degli ostetrici - QdS

Asp Enna, potenziato l’organico degli ostetrici

redazione

Asp Enna, potenziato l’organico degli ostetrici

venerdì 31 Luglio 2020 - 00:00
Asp Enna, potenziato l’organico degli ostetrici

L’Asp ha inserito in organico cinque professioniste per i punti nascita del capoluogo e Nicosia. Un punto di partenza per la realizzazione dei nuovi modelli organizzativi pensati per il territorio

ENNA – L’Azienda sanitaria provinciale ha adeguato l’organico degli ostetrici all’interno dei propri presidi sul territorio.

Cinque professioniste hanno firmato il contratto a tempo determinato in presenza del direttore generale Francesco Iudica, del direttore del Dipartimento Materno Infantile Loredana Disimone e di Oriana Ristagno, presidente dell’Ordine provinciale delle ostetriche di Enna, nonché ostetrica del Dipartimento.

A margine dell’incontro, la direttrice Disimone ha ribadito il valore sociale della maternità e delle politiche attuate a favore dell’area materno-infantile nel territorio provinciale, sottolineando come l’integrazione del personale rappresenti un punto di partenza per la realizzazione dei nuovi modelli organizzativi proposti dal Dipartimento Materno Infantile e pienamente sostenuti e condivisi con i vertici aziendali.

“Le neoassunte – hanno sottolineato i vertici dell’Asp – andranno a rafforzare l’organico dei punti nascita di Enna e di Nicosia per promuovere un modello innovativo e virtuoso centrato sull’integrazione tra l’ospedale ed il territorio, con implementazione della figura di “Ostetrica di famiglia e di comunità”.

“Valorizzare la professione ostetrica – ha concluso la presidente dell’Ordine – significa riconoscere la giusta centralità nella presa in carico della salute di tutte le donne in una provincia che sta ancora affrontando, anche in ambito sanitario, le conseguenze post Covid”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684