“Bapr@Mobile”, nasce la nuova App di Banca Agricola Popolare di Ragusa - QdS

“Bapr@Mobile”, nasce la nuova App di Banca Agricola Popolare di Ragusa

redazione

“Bapr@Mobile”, nasce la nuova App di Banca Agricola Popolare di Ragusa

mercoledì 08 Luglio 2020 - 16:14
“Bapr@Mobile”, nasce la nuova App di  Banca Agricola Popolare di Ragusa

E’ operativa da oggi la nuova App “Bapr@Mobile” della Banca Agricola Popolare di Ragusa, destinata agli oltre 100.000 clienti che hanno già sottoscritto il contratto per il servizio “Bapr Online”.

La nuova App, disponibile su tutti gli store, non è semplicemente l’evoluzione dell’attuale: si tratta di un prodotto totalmente innovativo che – in virtù dell’esperienza accumulata in questi anni e alla luce del rapido sviluppo delle tecnologie informatiche – permetterà ai clienti della banca di disporre operazioni, interrogare i conti ed i dossier titoli con la massima sicurezza possibile offerta oggi dal mercato tecnologico e con modalità operative assai più snelle, facili e veloci. Tra le tante novità, anche il cosiddetto assistente vocale: una funzione che permette al titolare del servizio di interloquire con il sistema dettando i comandi per effettuare le operazioni .

Per agevolare la clientela, la Bapr ha deciso di mantenere parallelamente operative la nuova e la vecchia applicazione per i prossimi due mesi. Questo consentirà a tutti di mantenere le attuali credenziali e prendere dimestichezza con la nuova App, il tutto ovviamente senza costi aggiuntivi.

“Un prodotto nuovo ed assolutamente in linea con i più elevati standard del settore – sottolinea Saverio Continella, Direttore Generale della Bapr e da sempre fautore della forte evoluzione tecnologica del servizio bancario – che durante il lockdown per l’emergenza sanitaria ha mostrato tutta la sua ormai insostituibile importanza e che in alcuni settori produttivi è ormai preponderante. Covid-19 ha mostrato, con numeri impressionanti (si pensi che nei tre mesi di lockdown sono stati oltre due milioni gli italiani che per la prima volta hanno effettuato acquisti online, ovvero più del triplo di quanto accaduto nell’intero anno 2019), che oggi una moderna società come la nostra non può fare a meno dei servizi via web. Naturalmente questo vale ancora di più per la Banca Agricola Popolare di Ragusa, che da oltre vent’anni è presente con Bapr Online, sottoposto a continue innovazioni per offrire il miglior servizio possibile alla clientela”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684