Borgetto, depurazione sotto accusa - QdS

Borgetto, depurazione sotto accusa

redazione

Borgetto, depurazione sotto accusa

martedì 20 Ottobre 2020 - 00:00

BORGETTO (PA) – “Stamattina ho effettuato il secondo sopralluogo nel giro di un mese all’impianto di depurazione di Borgetto, insieme ad alcuni rappresentanti dell’Arpa. Il mese scorso, alla presenza del sindaco e di alcuni amministratori locali, ho constatato il cattivo funzionamento di questo impianto perché le vasche di sedimentazione e la filtropressa erano colme di fango e l’assenza di una serie di importanti condizioni operative. La situazione oggi è rimasta pressoché immutata, tranne per l’espletamento di una gara per la rimozione dei fanghi dalla vasca di sedimentazione”. Così si è espressa la deputata bagherese Caterina Licatini (M5s), membro della Commissione parlamentare d’inchiesta sulle Ecomafie e della Commissione Ambiente a Montecitorio

“La cosa grave – ha aggiunto – è che il Comune di Borgetto ha ottenuto un finanziamento europeo per il raffinamento dell’impianto, che consente alle acque ottenute dalla depurazione di essere ulteriormente trattate ed utilizzate nuovamente per uso irriguo. Tutto l’impianto, invece, è abbandonato a sé stesso e la situazione è desolante. Chiederemo se è stato fatto un collaudo e farò degli approfondimenti per capire se i soldi di questo finanziamento europeo sono già stati incassati dal Comune”.

“In caso affermativo – ha concluso – saremo di fronte all’ennesimo spreco di denaro pubblico e di immobilismo da parte della Pubblica amministrazione”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684