Bretella Birgi-Mazara, tre sindaci scrivono al governo regionale - QdS

Bretella Birgi-Mazara, tre sindaci scrivono al governo regionale

Web-mp

Bretella Birgi-Mazara, tre sindaci scrivono al governo regionale

Web-mp |
giovedì 04 Marzo 2021 - 18:35
Bretella Birgi-Mazara, tre sindaci scrivono al governo regionale

Su sollecitazione dei sindaci di Marsala, Petrosino e Mazara del Vallo, Massimo Grillo, Gaspare Giacalone e Salvatore Quinci, l’Anas ha trasmesso al Consiglio superiore dei Lavori pubblici il progetto per il completamento della superstrada Birgi – Mazara del Vallo (attualmente l’arteria si ferma a Marsala), bretella di collegamento tra i due sbocchi dell’autostrada A29.

In una nota indirizzata al presidente della Regione, Nello Musumeci, nonché agli assessori regionali delle Infrastrutture e della Mobilità, Marco Falcone, e dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, Antonino Scilla, i tre sindaci chiedono un loro intervento presso l’organo tecnico governativo per accelerare l’iter burocratico finalizzato alla realizzazione del primo stralcio funzionale della Marsala Sud – Mazara del Vallo.

“La costruzione di questa arteria viaria di grande valenza strutturale – affermano i tre sindaci – non è più procrastinabile. Occorre accelerare l’iter tecnico-burocratico e in questo senso, dopo avere ottenuto dall’Anas la trasmissione del progetto al Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, chiediamo adesso ai vertici regionali di intervenire presso le autorità statali per abbreviare i tempi dell’esame della pratica presso quella struttura tecnica. La realizzazione dell’opera è di vitale importanza per lo sviluppo socio-economico e turistico dei nostri territori”.

L’intervento consiste nella variante esterna ai centri abitati della SS 115 da Marsala sud a Mazara del Vallo (16,5 chilometri). L’opera è inserita nel primo Programma delle Infrastrutture Strategiche della Legge Obiettivo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684