Buoni spesa, a Gravina di Catania iniziata la distribuzione - QdS

Buoni spesa, a Gravina di Catania iniziata la distribuzione

redazione

Buoni spesa, a Gravina di Catania iniziata la distribuzione

mercoledì 22 Aprile 2020 - 00:00

Quella delle mascherine, invece, prenderà il via la prossima settimana

GRAVINA – “Con l’inizio della distribuzione dei buoni spesa aggiungiamo una ulteriore misura destinata a mitigare le ricadute economiche dell’emergenza epidemiologica in corso”.

Con queste parole inizia la nota del sindaco di Gravina, Massimiliano Giammusso, che in questi giorni si è recato a portare i ringraziamenti ai tanti attori, istituzionali e non, che sono in prima linea in questo difficile momento. “Ho voluto ringraziare personalmente i nostri vigili urbani per il lavoro che stanno svolgendo senza sosta non risparmiando alcuna energia”, ha commentato il primo cittadino. “Così come ho personalmente ringraziato i Servizi sociali, che in questa fase emergenziale sono riusciti, in breve tempo, a istruire le pratiche dei buoni spesa e a compilare la graduatoria dei beneficiari. Altra tappa è stata alla Caritas della Chiesa Madre di Sant’Antonio, dove ho incontrato e ringraziato padre Antonio Testaì e i volontari anche loro in prima linea nelle attività di assistenza con le attività di banco alimentare”.

“Nei prossimi giorni – ha aggiunto -incontrerò tutte le altre associazioni di volontariato e le Caritas delle Parrocchie del nostro Comune. Ho già incontrato e ringraziato i volontari della Misericordia. Sono stati proprio loro a iniziare la distribuzione a domicilio dei primi buoni spesa – ha spiegato ancora Giammusso – utilizzando l’auto di servizio del sindaco. Un ringraziamento particolare va alla Dusty e agli operatori, poiché nonostante le difficoltà legate al funzionamento delle piattaforme di conferimento in questo periodo di emergenza, si stanno impegnando in maniera esemplare”. La distribuzione dei buoni spesa è iniziata da lunedì 20, mentre le mascherine la distribuzione delle mascherine destinate ai residenti di età superiore ai 60 anni inizierà dal 27 aprile.

BUONI SPESA
In tutto sono pervenute 485 domande di cui 474 valide, due incomplete mentre nove sono state escluse per rinuncia o perché inoltrate da non residenti o non debitamente compilate e firmate. “I buoni spesa verranno consegnati direttamente all’indirizzo e al titolare beneficiario”, ha spiegato l’assessore ai Servizi sociali, Franco Licciardello. I buoni spesa sono stati stampati a cura del quarto servizio, mentre le attività organizzative per la distribuzione sono state coordinate dal segretario generale del Comune. Solo una parte dei buoni verrà distribuita presso il punto di consegna organizzato presso il Municipio. In questo caso i destinatari verranno contattati direttamente dagli uffici. A gestire l’iter delle convenzioni con gli esercizi commerciali in cui sarà possibile utilizzare i buoni spesa è stato l’assessorato al Commercio e allo Sviluppo Economico retto da Patrizia Costa.

MASCHERINE
Da lunedì 27 aprile 2020 si comincerà a distribuire le mascherine per i cittadini. Le attività di reperimento dei dispositivi di protezione individuale sono state coordinate dal vicesindaco con delega alla Protezione Civile, Rosario Condorelli, e dal responsabile dell’ottavo servizio, Alberto La Spina, nell’ambito delle attività del Centro operativo comunale: “Le mascherine sono destinate ai cittadini residenti nel nostro Comune con più di 60 anni di età – ha spiegato il vicesindaco – e verranno distribuite dalla Misericordia secondo un calendario prestabilito e in diversi punti della città”. I punti di distribuzione sono: zona centro e valle Allegra/Milanese: centro anziani Parco Borsellino – via Roma, zona San Paolo – centro anziani di via Trieste; zona Fasano – centro anziani via Carrubella.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684