Caltanissetta, investì e uccise un giovane pakistano, assolto in appello - QdS

Caltanissetta, investì e uccise un giovane pakistano, assolto in appello

redazione web

Caltanissetta, investì e uccise un giovane pakistano, assolto in appello

venerdì 16 Ottobre 2020 - 19:27

La seconda sezione penale della Corte d’Appello di Caltanissetta ha assolto Kevin Lombardo, 23 anni, dal reato di omicidio colposo con la formula “perché il fatto non costituisce reato”.

Il giovane era stato condannato in primo grado a un anno e 4 mesi per aver investito e ucciso con la sua auto, la notte del 10 aprile 2015, il 28enne pakistano Mohamed Rafiq Towffeq che stava camminando a piedi in contrada “Bulgarella”.

Lombardo, che è a processo anche per omissione di soccorso, ha sostenuto di essersi allontanato dopo l’incidente perché non si sarebbe reso conto di cosa era accaduto.

Nel corso del processo d’appello l’imputato è riuscito a dimostrare, insieme al suo legale, l’avvocato Cristian Morgana, di non aver visto il giovane pakistano che camminava sul margine della strada, dando le spalle alle macchine in transito e con indosso abiti scuri che ne rendevano praticamente impossibile scorgerne la presenza.

Nel corso del processo è stato anche accertato che Lombardo procedeva nei limiti di velocità.

Il giovane pakistano, portato all’ospedale Sant’Elia e sottoposto a intervento chirurgico, morì dopo 28 giorni di agonia.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684