Castelvetrano, palestra dormitorio dopo incendio baraccopoli - QdS

Castelvetrano, palestra dormitorio dopo incendio baraccopoli

redazione web

Castelvetrano, palestra dormitorio dopo incendio baraccopoli

venerdì 01 Ottobre 2021 - 09:15

Concessa dal Comune per dare immediato riparo agli stranieri impegnati nella raccolta delle olive. La Cri monterà tende e la Regione fornirà prefabbricati da sistemare in un bene confiscato alla mafia


Il Comune di Castelvetrano ha dato la disponibilità della palestra ‘Pala Puglisi’ per accogliere, nell’emergenza e in via temporanea, gli stranieri impegnati nella raccolta delle olive sfollati dalla baraccopoli dell’ex “Calcestruzzi Selinunte”, andato in fiamme ieri e provocando una vittima.

La struttura è stata messa a disposizione di chi vuole dormire coi sacchi a pelo donati dalla Croce rossa italiana.

Il Comitato Cri di Castelvetrano, intanto, da oggi inizierà a montare 3 tende pneumatiche e una tendostruttura nell’ex oleificio “Fontane d’oro” di via Rosario, a Campobello di Mazara, per ospitare circa 250 persone.

Per il 6 ottobre è previsto l’arrivo della unità abitative fornite dalla Regione Siciliana.

Le unità dovrebbero essere montate nell’ex concessionaria “Mo Car” (che appartenevano al defunto imprenditore Andrea Moceri) dopo che l’Agenzia nazionale per i beni confiscati alla mafia darà l’ok.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684