Catania, ai domiciliari , occupava abusivamente una casa comunale dove nascondeva droga. Arrestato dopo aver reagito alla Polizia durante dei controlli - QdS

Catania, ai domiciliari , occupava abusivamente una casa comunale dove nascondeva droga. Arrestato dopo aver reagito alla Polizia durante dei controlli

redazione web

Catania, ai domiciliari , occupava abusivamente una casa comunale dove nascondeva droga. Arrestato dopo aver reagito alla Polizia durante dei controlli

domenica 26 Gennaio 2020 - 08:32


Un 54enne è stato arrestato da agenti di polizia del commissariato Librino di Catania per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, che era ai domiciliari, ha inveito contro gli investigatori, cercando lo scontro fisico, dopo che gli era stata sequestrata una dose di marijuana, che ha detto di tenere in casa per uso personale.

La polizia ha accertato che l’abitazione in cui viveva è di proprietà del Comune e che era stata occupata abusivamente e che era allacciata illegalmente alla rete elettrica dell’Enel.

Il 54enne è stato anche segnalato all’Inps per valutare se ha i requisiti per continuare a percepire il reddito di cittadinanza.
Durante i controlli nel palazzo agenti del commissariato di Librino, grazie al fiuto del cane antidroga Sky, hanno trovato, nascoste tra le mura e gli infissi del palazzo centinaia di dosi di marijuana, il cui possessore non è stato identificato.

Denunciati in stato di libertà per furto aggravato di energia elettrica anche i condomini di quattro abitazioni.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684