Democrazia partecipata a Catania, possibile scegliere tra 4 progetti del Comune - QdS

Democrazia partecipata a Catania, possibile scegliere tra 4 progetti del Comune

redazione

Democrazia partecipata a Catania, possibile scegliere tra 4 progetti del Comune

giovedì 22 Ottobre 2020 - 00:00
Democrazia partecipata a Catania, possibile scegliere tra 4 progetti del Comune

Videocamere anti-incivili, riqualificazione parchi gioco, restyling piazza Europa e fontanelle

CATANIA – L’Amministrazione comunale ha avviato la consultazione pubblica per scegliere un progetto da realizzare a Catania, tra i quattro proposti, nel rispetto della legge regionale che destina la quota del 2% delle somme trasferite dalla Regione Siciliana, per forme di “democrazia partecipata utilizzando strumenti che coinvolgono la cittadinanza per la scelta di azioni di interesse comune”. La scelta potrà avvenire, entro la mezzanotte del prossimo 8 novembre, tramite la pagina Facebook ufficiale del Comune di Catania oppure inviando una mail a: urp@comune.catania.it o sottoscrivendo la preferenza direttamente presso la sede Urp nel Palazzo degli Elefanti in piazza Duomo.

L’avviso del vicesindaco Roberto Bonaccorsi, firmato nella qualità di sindaco, è stato pubblicato sul sito internet istituzionale www.comune.catania.it, dove è anche possibile scaricare il modulo per effettuare la scelta, in modalità diversa da quelle on line.
In dettaglio, i progetti su cui esprimere la preferenza riguardano: la realizzazione di nuovi parchi gioco e la riqualificazione di quelli esistenti; l’installazione di telecamere di video sorveglianza per contrastare il fenomeno delle discariche abusive; la riqualificazione della fontana di Piazza Europa e del contesto della zona; mille fontanelle di acqua pubblica, con la collocazione di nuovi beverini e il restauro di quelli mal funzionanti.

La somma per realizzare questi progetti ammonta a circa 240 mila euro. A conclusione della consultazione verranno resi noti i risultati, tramite gli organi di stampa, il sito web e i profili social del Comune di Catania.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684