Catania, falsi crediti iva per oltre cento milioni, arresti - QdS

Catania, falsi crediti iva per oltre cento milioni, arresti

redazione web

Catania, falsi crediti iva per oltre cento milioni, arresti

mercoledì 22 Settembre 2021 - 09:42

Due contabili ai domiciliari in un'operazione della Finanza che ha coinvolto quattordici società in tutt'Italia. Ben quarantasette, tra professionisti e imprenditori, gli indagati dalla Procura etnea

Due esperti contabili arrestati e quarantasette persone, tra professionisti, intermediari e imprenditori, indagati per indebita compensazione. E’ il bilancio di un’operazione della Guardia di finanza di Catania sulla creazione di crediti fittizi per l’Iva per oltre 105 milioni di euro.

I due professionisti arrestati e posti ai domiciliari sono Guido Attilio Russo, 47 anni, di Catania, e Emanuele Ottaviani, 37 anni, di Guidonia Montecelio (Roma).

Ad usufruire dei crediti, per 67 milioni di euro, secondo indagini del Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Catania coordinate dalla locale Procura, sarebbero state quattordici società attive in tutta Italia e operanti in diversi settori economici: trasporti, pulizie e consulenza alle imprese.

L’evasione delle imposte sui redditi, è la tesi dell’accusa, avveniva mediante il sistema della indebita compensazione di propri debiti tributari nei confronti dell’Amministrazione finanziaria con falsi crediti relativi alla stessa tipologia di imposta maturati o maturandi in relazione a un diverso periodo.

Le società e i professionisti acquistavano crediti vantati da altre aziende, ma derivanti da operazioni in tutto o in parte inesistenti che permetteva loro di compensare il proprio debito nei confronti dell’amministrazione finanziaria.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684