Cessione iper Melilli, 52 lavoratori a rischio - QdS

Cessione iper Melilli, 52 lavoratori a rischio

redazione

Cessione iper Melilli, 52 lavoratori a rischio

venerdì 24 Luglio 2020 - 00:00

SIRACUSA – “Garanzie per tutti i lavoratori o niente accordo”. Sono almeno 52 su 138 i lavoratori che rischiano di rimanere fuori nel trasferimento del ramo d’azienda del punto vendita a marchio Auchan di contrada Spalla a Melilli, in provincia di Siracusa, da Margherita Distribuzione (BDC Italia spa) alla rete commerciale Conad. La società subentrante, Pianeta Cospea, che gestirà 5mila metri quadrati a marchio Conad degli oltre 8mila di superficie di vendita totale dell’ipermercato, ha fatto sapere ai sindacati Fisascat Cisl, Filcams Cgil e Uiltucs Uil che assorbirà soltanto 73 equivalenti full time alle dipendenze di Conad. Per il resto del personale, Margherita Distribuzione cercherebbe di ricollocarli in ciò che potrebbe nascere nella superficie residua di 3mila metri quadrati, per la quale sono in corso trattative con sei aziende.
“Sono tutte trattative non ancora concluse e quindi senza certezze sulla garanzia dei lavoratori residuali, ai quali verrebbe offerta come soluzione possibile l’esodo incentivato – dicono Marianna Flauto, segretario regionale della Uiltucs, e Anna Floridia, segretario della Uiltucs Siracusa – In assenza di garanzie certe per tutti i lavoratori, non ci sarà la nostra disponibilità a firmare un accordo”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684