Chiusa la sesta edizione di Write 2020 Words and Arts - QdS

Chiusa la sesta edizione di Write 2020 Words and Arts

web-dr

Chiusa la sesta edizione di Write 2020 Words and Arts

web-dr |
martedì 22 Dicembre 2020 - 13:29

Si è
conclusa la sesta edizione di WRITE – Residenza
internazionale di drammaturgia,
quest’anno svolta in edizione online e innovativa
Words and Arts”.

I lavori, svolti simultaneamente in diverse parti del
mondo, sono stati coordinati da Tino Caspanello, dall’aula magna del COSPECS
dell’Università di Messina, con la collaborazione in presenza degli stagisti
del DAMS, coordinati da Dario Tomasello e Katià Trifirò.

WRITE 2020 Words and Arts è stato organizzato, come di consueto, da Gigi
Spedale
per la Rete Latitudini, con il patrocinio dell’Assessore regionale
al Turismo, Sport e Spettacolo e dell’ERSU di Messina. I Diari di drammaturgia sono sati curati
da Vincenza di Vita, mentre il progetto grafico è di Cinzia Muscolino.

Un evento unico nel panorama internazionale che,
nonostante le distanze e la formula sperimentale, è riuscito a coinvolgere ed
emozionare. Protagonisti 9
autori
di
diverse nazionalità (Italia, Belgio, Turchia e Grecia), che si sono confrontati
sulla scrittura drammaturgica che, a differenza delle precedenti edizioni, ha
dato vita a nuove e originali opere delle Arte visive.

“Come
per ogni edizione, anche questo WRITE 2020 si chiude aprendo nuove porte, nuove
possibilità di contatti, di rapporti, di scambio, di amicizie; nonostante la
distanza, gli schermi e il tempo ridotto. Ci proviamo ogni volta, tutti
insieme, a puntare l’obiettivo sui segni del teatro, della scrittura e, per
questa edizione, anche su quelli dell’arte, e raccogliamo domande, riflessioni,
dubbi, che tracciano per fortuna ogni volta sempre nuovi percorsi”
, dichiara Tino
Caspanello,
ideatore di WRITE.

Il
Prof. Dario Tomasello, coordinatore del Corso di Laurea DAMS aggiunge: “Il
COSPECS dell’Università di Messina con il DAMS e il Centro UNIVERSITEATRALI ha
sostenuto dal principio WRITE e ciò è stato possibile grazie alla sensibilità
del nostro Direttore di Dipartimento, Prof. Pietro Perconti e dell’ERSU con il
suo Presidente, Prof. Grimaudo, cui va la nostra riconoscenza. Pertanto, per la
prossima edizione, auspichiamo di poter ribadire la necessità della
collocazione di una o più giornate di lavoro in Ateneo, confermando al Dipartimento
COSPECS la centralità che esso rivendica in questo progetto”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001