Confindustria Siracusa, incontro con sindaco per tassa soggiorno - QdS

Confindustria Siracusa, incontro con sindaco per tassa soggiorno

web-j

Confindustria Siracusa, incontro con sindaco per tassa soggiorno

web-j |
venerdì 09 Aprile 2021 - 16:11

Si è svolto ieri pomeriggio al Municipio di Augusta un incontro  tra il sindaco Giuseppe Di Mare e i rappresentanti della sezione Turismo di Confindustria Siracusa. La delegazione degli operatori turistici,  guidata dal Presidente Giancarlo Mignosa, accompagnato da Roberto e Domenico Bramanti e da Carlo Fazio, ha incontrato il Sindaco sul tema tassa di soggiorno recentemente approvata dall’aula consiliare.

Gli albergatori di Confindustria Siracusa hanno fatto presente che tale tassa risulta al momento “intempestiva”, considerata la gravissima crisi in cui versa il settore turistico e risulta certamente esosa anche rispetto agli altri comuni della provincia.

Con approccio costruttivo, si è concordato con il Sindaco l’introduzione di correttivi, soprattutto per quanto riguarda i tanti lavoratori della zona industriale che ogni anno soggiornano, anche per mesi, nelle strutture ricettive di Augusta.

Gli albergatori hanno proposto anche di stilare e condividere un Regolamento da sottoporre ad una apposita Consulta da istituire con gli operatori turistici, per finalizzare gli introiti della tassa di soggiorno ad interventi sulla città che abbiano ricadute legate alla promozione turistica. Augusta, che ha certamente un presente ed un futuro industriale e portuale, potrebbe, senza dubbio, puntare anche sul turismo, considerato il patrimonio naturalistico, architettonico e culturale di cui dispone.

L’incontro si è concluso con l’impegno reciproco a collaborare per addivenire ad una soluzione condivisa sulla istituzione e sull’utilizzo della tassa di soggiorno, senza penalizzare le già provate strutture ricettive, molte di esse ancora chiuse.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684