Categories: Economia

Contenzioso tributario, in Sicilia Ctp sotto i cinquantamila euro

PALERMO – Dall’analisi del Rapporto trimestrale sullo stato del contenzioso tributario relativo al periodo ottobre-dicembre 2019, redatto a cura del Dipartimento delle Finanze (Mef), emerge che la Sicilia vede come ente impositore (ossia gli uffici impositori, che sono presenti in giudizio in qualità di resistente o come ricorrente/appellante) presso le Ctp (Commissioni tributarie provinciali) l’Agenzia delle Entrate in 1.951 ricorsi, in 128 l’Agenzia Entrate-Riscossione, in 63 l’Agenzia Dogane-Monopoli, in 1.231 gli Enti territoriali e in 2.513 Altri Enti.

Sempre nello stesso ordine, ma presso le Ctr (Commissioni tributarie regionali) sono pervenuti: 1.373 ricorsi che vedono come ente impositore l’Agenzia Entrate, 8 l’Agenzia Entrate-Riscossione, 22 l’Agenzia Dogane-Monopoli, 297 gli Enti territoriali e 692 Altri Enti.
Una cosa va osservata, ossia che con lo stesso ricorso il contribuente può chiamare in giudizio uno o più uffici appartenenti ad Enti Impositori diversi; pertanto, i ricorsi presentati contemporaneamente contro più uffici sono contati più volte, una per ogni aggregazione di Ente Impositore coinvolto. Per tale ragione, i totali figuranti nel rapporto non coincidono con il numero dei ricorsi pervenuti nel periodo di riferimento.

Per quanto riguarda il valore economico dei ricorsi pervenuti in questo ultimo trimestre del 2019, presso le Ctp, in Sicilia se ne contano 5.103, per un valore complessivo controversie (in euro) di 243.304.107 e un valore medio controversie (in euro) di 47.678,64. Mentre presso le Ctr, riguardo al “Valore economico complessivo degli appelli pervenuti”, la nostra Isola conta 2.313 appelli pervenuti, registrando un valore complessivo controversie di 240.571.733 euro e un valore medio controversie pari a 104.008,53.

In Sicilia il valore medio dei ricorsi definiti presso le Ctp nel trimestre ottobre-dicembre 2019 si colloca entro i 50.000 euro. Mentre quello degli appelli definiti presso le Ctr si colloca entro i 100.000 euro.

Ed ancora per quanto riguarda il “Valore economico dei ricorsi definiti nel quarto trimestre 2019” presso le Ctp, in Sicilia il quadro è il seguente: 8.847 i ricorsi definiti, con valore complessivo controversie pari a 243.745.048 euro e valore medio controversie pari a 32.072,46 euro. Mentre per quanto riguarda il “Valore economico degli appelli definiti” presso le Ctr, in Sicilia il quadro è il seguente: 2.461 gli appelli definiti, con valore complessivo controversie pari a 154.264.561 euro, con valore medio controversie pari a 62.683,69 euro.

Infine, l’analisi passa in rassegna le “Istanze di sospensione decise nel trimestre ottobre-dicembre 2019” presso le Ctp. In Sicilia si registrano: 1.331 istanze decise, di cui accolte 559 (42 per cento) e di cui respinte 772 (58 per cento). Mentre circa le “Istanze di sospensione decise nel trimestre ottobre-dicembre 2019” presso i Ctr, si registrano 144 istanze decise, di cui accolte 42 e respinte 102.

Ed infine si rileva il “Valore delle controversie con istanze di sospensione decise nel trimestre ottobre-dicembre 2019” presso le Ctp che in Sicilia è pari a 143.390.363 euro di cui con istanza accolta con valore complessivo pari a 100.241.166 euro (69,91 per cento); e per quanto riguarda le istanze non accolte con valore complessivi pari a euro 43.149.197 (30,9 per cento).

Mentre, circa il “Valore delle controversie con istanze di sospensione decise” giunte presso le Ctr è pari a 14.505.479 euro, di cui con istanza accolta con valore complessivo pari a euro 4.810.583 (33,16 per cento) e per quanto riguarda le istanze non accolte il valore complessivo è pari a euro 9.694.896 (66,84 per cento).

Maria Francesca Fisichella

Recent Posts

  • Economia

Intesa San Paolo, Monceri e l’impegno diretto su Sicilia e Turismo

Intervista al direttore regionale per la nostra Isola e per Lazio e Sardegna. "Prevediamo un riposizionamento verso i trend pre-Covid…

3 ore ago
  • Fatti

Migranti, con la bonaccia, come previsto, sono tornati gli sbarchi fantasma nell’Agrigentino

Ieri balletto di numeri - quattrocento, trecento, fino a quando la Questura non ha fissato la cifra a settanta -…

3 ore ago
  • Politica

Salute e rifiuti, quando la Sicilia diventa esemplare

La Regione premiata dal Governo con quattrocento milioni di euro per il Piano di rientro sanitario. E la Raccolta differenziata…

3 ore ago
  • Società

Fase 2, da Sud a Nord ieri tutti fuori, al mare e in montagna

Poche però le multe e i sindaci sono pronti a un'eventuale nuova stretta. Il Viminale mette in guardia tutti: "c'è…

3 ore ago
  • Società

Fase 2, Palermo, ieri festa per la fine del Ramadan

La conclusione del mese sacro celebrata con un incontro in moschea e al Foro Italico. Il messaggio del sindaco Orlando.…

3 ore ago
  • Politica

Fase 2, pronto il bando, sono in arrivo gli “assistenti civici”

Saranno sessantamila, tra disoccupati, percettori di reddito di cittadinanza o di ammortizzatori sociali. Saranno impiegati come volontari dai Comuni per…

3 ore ago