Contratto regionali, sit-in dei sindacati a Palermo - QdS

Contratto regionali, sit-in dei sindacati a Palermo

web-la

Contratto regionali, sit-in dei sindacati a Palermo

web-la |
martedì 19 Ottobre 2021 - 18:33

Riclassificazione del personale, rinnovo del contratto, pagamento del Ford (fondo risorse decentrate). Sono i motivi principali della protesta che si è tenuta oggi davanti all’assessorato alla Funzione pubblica in viale Regione Siciliana a Palermo.

I sindacati Cgil, Cisl, Uil, Cobas/Codir, Sadirs e Ugl stanno manifestando per sollecitare il governo regionale all’immediata emanazione delle dovute direttive all’Aran Sicilia e per dare una svolta politica allo stato di stagnazione in cui versano le attuali vertenze presso l’Aran. E’ in corso un incontro con l’assessore regionale Marco Zambuto.

“Mentre a Roma sul rinnovo dei contratti nazionali sia economici che giuridici le procedure sui rinnovi dei contratti sono già in stato avanzato – scrivono i sindacati – il tema non sembra essere infatti nell’agenda del governo Musumeci. È quindi, necessario che la Giunta regionale proceda all’emanazione delle dovute direttive. Sul tema della riclassificazione e riqualificazione del personale le organizzazioni sindacali rappresentative hanno lavorato e presentato precise proposte per sbloccare la situazione, ma nelle ultime settimane, quando sarebbe dovuta riprendere l’attività del governo e dell’Aran con maggiore intensità, si è invece assistito a uno stato di stallo. Sul pagamento del salario accessorio 2020 c’è il problema del mancato rinnovo dell’organismo di valutazione, l’Oiv, che non consente di potere procedere con i pagamenti per le prestazioni accessorie effettuate durante l’anno 2020”. (ANSA).

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684