Coronavirus, associazione consegna buoni spesa agli indigenti di Palermo - QdS

Coronavirus, associazione consegna buoni spesa agli indigenti di Palermo

redazione web

Coronavirus, associazione consegna buoni spesa agli indigenti di Palermo

mercoledì 01 Aprile 2020 - 13:58

L’associazione Albero della vita ha iniziato la consegna dei buoni spesa ad un centinaio circa di famiglie indigenti dello Zen 2 e di Brancaccio a Palermo. Sono le famiglie che sono seguite da 4 anni nel progetto nazionale “Varcare la Soglia” che sta contrastando la povertà in Italia.

“Abbiamo iniziato a consegnare i buoni spesa da 50 euro a settimana alle famiglie povere – dicono dall’associazione – con questi buoni si può andare a fare la spesa al centro Conca d’Oro che è partner dell’iniziativa”. Questo è un primo aiuto. Ma parallelamente i volontari consegnano nei cellulari dei voucher che consentono di fare la spesa ad altre famiglie indigenti.

“Per questi aiuti chiediamo il sostegno da parte di tutti. Abbiamo ricevuto dei fondi per sostenere le famiglie povere – aggiungono dall’associazione – comprendiamo che per il momento gli aiuti vengono dati per l’emergenza sanitaria, ma invitiamo tutti a considerare che c’è anche una grave emergenza economica che investe i poveri che non possono ricorrere ad alcun sussidio. Poveri che nel nostro paese sono in tanti. Per questo vi chiediamo di fare donazioni andando a visitare il sito www.alberodellavita.org “.

Per gli studenti palermitani seguiti dall’associazione proprio oggi arriveranno un centinaio di tablet e connessioni. “Non tutti gli alunni delle scuole possono seguire le lezioni a distanza. Per questo grazie a Vodafone e Amazon arriveranno gli strumenti tecnologici per gli alunni dello Zen e di Brancaccio – aggiungono dall’associazione – un’altra buona notizia per non disperdere il lavoro fatto in questi anni”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684