Coronavirus, “Catania aiuta Catania”, raccolti su Gofundme 50 mila euro - QdS

Coronavirus, “Catania aiuta Catania”, raccolti su Gofundme 50 mila euro

redazione

Coronavirus, “Catania aiuta Catania”, raccolti su Gofundme 50 mila euro

martedì 31 Marzo 2020 - 00:00
Coronavirus, “Catania aiuta Catania”, raccolti su Gofundme 50 mila euro

Oltre 780 persone hanno già effettuato una donazione sulla piattaforma digitale. Il sindaco Pogliese: “Scattato un dovere civico e morale di aiutare”

CATANIA – In pochi giorni sono già circa 50 mila euro i fondi donati dai cittadini, che stanno rispondendo all’appello del sindaco Salvo Pogliese per la sottoscrizione di solidarietà “Catania aiuta Catania” con il sistema digitale di crowdfunding, per aiutare le numerose famiglie catanesi in difficoltà a causa dell’emergenza.

Oltre 780 persone hanno già effettuato la propria donazione, con elargizioni di vario taglio, collegandosi tramite pc o smartphone, al link https://www.gofundme.com/f/catania-aiuta-catania della campagna di raccolta fondi. Tra coloro che che nella prima giornata hanno effettuato la donazione, il sindaco Salvo Pogliese e gli assessori della giunta comunale che hanno donato parte dell’indennità mensile, peraltro già decurtata del 30% per via del dissesto dell’Ente. Anche il presidente del consiglio comunale Giuseppe Castiglione e diversi consiglieri hanno già fatto sapere che nelle prossime ore verseranno anch’essi una parte del compenso istituzionale.

Non avevo dubbi sul grande cuore di Catania e dei catanesi – ha detto il sindaco Salvo Pogliese – ma la portata di questo straordinario risultato iniziale sorprende anche noi. Ringraziamo quanti stanno donando, poiché è scattato un dovere civico e morale di aiutare, ciascuno secondo le proprie possibilità, questi nostri concittadini che con le loro famiglie soffrono particolarmente per questa emergenza. Nonostante – ha aggiunto il sindaco – siano senz’altro positivi l’annuncio del governo nazionale e soprattutto di quello regionale di trasferire fondi ai Comuni per sostenere le famiglie bisognose, ancora non sappiamo quando questo avverrà concretamente. Ma purtroppo sappiamo bene, invece, che non si può attendere ancora: con queste sistema delle donazioni, già da metà settimana tramite il Banco alimentare saremo in grado di garantire buoni o pacchi spesa per generi alimentari a numerose famiglie disagiate”.

Cliccando nella piattaforma digitale www.gofundme.com/f/catania-aiuta-catania, si sceglie “Fai una donazione” da donare alla causa “Catania aiuta Catania” e si indica la somma da versare, minimo 5 euro; si inserisce il proprio nome (ma si può donare anche in maniera anonima) e i dati della propria carta di credito. Il programma GoFundMe – che si sostiene grazie alle offerte che i donatori possono lasciare facoltativamente – protegge, verifica e valida la transazione nella massima sicurezza e trasparenza.

Spesa e farmaci a domicilio
Il volontariato in campo

CATANIA – Sono tanti gli esercenti del settore alimentare che hanno risposto all’appello lanciato dal sindaco Salvo Pogliese e dall’assessore alle Attività produttive, Ludovico Balsamo, per l’attivazione o l’incentivazione del servizio di spesa a domicilio nel periodo dell’emergenza coronavirus. L’iniziativa, sostenuta dal mondo del volontariato, mira a prevenire il rischio di contagio facendo uscire da casa meno gente possibile, soprattutto gli anziani, e riducendo inoltre le file fuori dai supermercati e davanti alle rivendite di generi alimentari. Le associazioni di volontariato che collaborano, con attività di acquisto e consegna spesa a domicilio a favore in particolare di persone over 65, ammalate o con disabilità, sono: la Croce Rossa Comitato della Sicilia (cri.it/sicilia, cell. 3346940411, tel. 095 434129, 800065510), l’Anpas Sicilia (anpas-sicilia.it,tel. 093529407), la Conferenza Misericordie Sicilia (misericordie.it/regioni/sicilia, tel. 095505223), che hanno stipulato un protocollo d’intesa con il Gruppo Arena Decò che faciliterà i volontari nell’accesso ai supermercati. La Croce rossa inoltre ha attivato un servizio di distribuzione farmaci, oltre che di alimenti, per gli ultrasessantacinquenni, tutti i giorni dalle ore 8 alle 21 (cell.3346940411). Questo l’elenco degli esercizi commerciali:

Gruppo Arena Decò:
Gourmet Decò via G. D’Annunzio 119 tel. 095386147;
Maxistore Decò corso Sicilia 50 tel. 095326099;
Iperstore Decò via Acicastello 17 tel. 0957126806;
Superstore Decò via Messina tel. 0957124382;
Maxistore Decò via Pola 37 tel. 0957221553;
Maxistore Decò via G. Leopardi 82/98 tel. 095374974;
Superstore Decò via Del Rotolo 44/48 tel. 0954039945;

Aloisio Macelleria
via Duca degli Abruzzi 81 tel. 095372250
via Vincenzo Giuffrida 176 tel. 0950933407;

D’Agata Carmelo Macelleria via V. Veneto 110/112 tel 095388413;
Hobbyzoo, Prodotti per animali, via Messina 623 –tel. 0955872195;
Laviano&Langi Prodotti alimentari tel. 095450626 / 3519040990;
Terre dell’Etna Prodotti alimentari a Km zero tel. 3357085929;
Pescheria F.lli Napoli via Torino, 32/34, tel 0957167339, cell 3496165121;
F.lli Alberti Panificio via V. Giuffrida 186/188/190 tel. 095437230
Macelleria/Salumeria via V. Giuffrida 196/198 tel. 095430825.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684