Coronavirus, da anticorpi risultati incoraggianti - QdS

Coronavirus, da anticorpi risultati incoraggianti

redazione

Coronavirus, da anticorpi risultati incoraggianti

mercoledì 14 Ottobre 2020 - 00:00

ROMA – Gli anticorpi monoclonali contro il Covid-19 stanno dando buoni risultati, e la ricerca su queste terapie riguarda anche l’Italia. Lo ha detto il genetista Giuseppe Novelli, dell’Università di Roma Tor Vergata, nel programma “L’imprenditore e gli altri” su Cusano Italia Tv. “Oggi le cure principali per il cancro, per le malattie autoimmuni, per la psoriasi, sono tutte basate su anticorpi monoclonali. Per quanto riguarda il Covid, sono stati sviluppati in almeno 25 laboratori al mondo e sono in grado di riconoscere il virus e bloccarne l’accesso nelle nostre cellule. Ora questi anticorpi monoclonali sono ancora sperimentali per quanto riguarda il Covid, sono oggetto di studio, negli Usa una casa farmaceutica importante li ha prodotti e già sperimentati su oltre 2mila pazienti con risultati molto incoraggianti”.

Questi farmaci saranno sperimentati anche in Italia, ha aggiunto Novelli. “Quando uno produce una molecola poi deve diventare farmaco e non basta la ricerca accademica. Questo possono farlo solo alcune farmaceutiche, perché serve una determinata strumentazione. C’è un problema di costi di produzione: sono farmaci molto costosi da produrre. Sono molto grato alla Regione Lazio per aver investito su questa tecnologia, che ci permetterà di fare la sperimentazione anche in Italia, appena ci daranno l’autorizzazione. Stiamo programmando di farla almeno su 100 malati. Lo faremo contemporaneamente in India, in Brasile e negli Usa. Il numero delle dosi di anticorpi non è paragonabile a quello dei vaccini: nel primo caso si parla di miliardi di dosi, nel secondo di milioni, dunque la produzione è più fattibile. Inoltre per i vaccini c’è bisogno di due dosi, mentre per gli anticorpi una sola dose protegge anche per un mese-un mese e mezzo”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684