Coronavirus, da Roma 71 milioni a imprese in Tunisia e Bolivia, Caputo (Fi), "Una vergogna" - QdS

Coronavirus, da Roma 71 milioni a imprese in Tunisia e Bolivia, Caputo (Fi), “Una vergogna”

redazione

Coronavirus, da Roma 71 milioni a imprese in Tunisia e Bolivia, Caputo (Fi), “Una vergogna”

giovedì 02 Aprile 2020 - 15:53

“Mentre le nostre imprese artigianali, agricole e commerciali rischiano il fallimento perché ad oggi il Governo nazionale non ha fatto giungere concretamente un euro, anzi continuano a chiedere ai cittadini di contribuire con donazioni alla Protezione civile, regaliamo 71 milioni di euro a Bolivia e Tunisia per sostenere il loro contesto aziendale. Una vergogna alla quale bisogna porre immediato rimedio”. A dichiararlo è il deputato di Forza Italia all’ARS, on. Mario Caputo che a nome del Gruppo parlamentare ha predisposto un ordine del giorno per chiedere al Governo regionale di intervenire e bloccare tali finanziamenti ad aziende estere.

“Si tratta di una decisione irresponsabile e incomprensibile – conclude il Parlamentare – in un momento in cui in tutta la Nazione si rischiano fenomeni di turbativa dell’ordine pubblico, per la totale mancanza di aiuti economici per le famiglie. Mentre i magistrati lanciano l’allarme usura per le nostre piccole imprese, il Governo Italiano si priva di ingenti risorse sottraendole ai cittadini. Chiederò al Governo regionale di assicurare un intervento presso il Presidente Conte, per bloccare immediatamente una decisione che di certo compromette il sistema di aiuti ai nostri concittadini”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684