Coronavirus, è sempre Catania nella situazione più critica - QdS

Coronavirus, è sempre Catania nella situazione più critica

redazione web

Coronavirus, è sempre Catania nella situazione più critica

domenica 29 Marzo 2020 - 17:23
Coronavirus, è sempre Catania nella situazione più critica

Sono saliti a 368 i positivi, con 136 ricoverati e 23 morti, come emerge del quadro riepilogativo della situazione in Sicilia così come comunicato dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale. Ad Agrigento impennata dei positivi

Il quadro riepilogativo della situazione in Sicilia, così come comunicato dalla Regione Siciliana all’Unità di crisi nazionale, conferma anche oggi la situazione critica di Catania, con 368 pazienti positivi al coronavirus.

Tra questi, poco meno della metà, ossia 136 persone, sono ricoverati in strutture ospedaliere, mentre gli altri sono in isolamento domiciliare.

Inoltre, nella provincia etnea sono morte ventitré persone e sedici sono guarite.

Complessivamente in Sicilia sono 1.460 gli attuali positivi al Covid-19, 101 più di ieri, sessantacinque sono le persone guarite e altrettanti i morti.

Sono ricoverati 522 pazienti (+10 rispetto a ieri), di cui 71 in terapia intensiva (uguale), mentre 808 (+67) sono in isolamento domiciliare, 65 guariti (+5) e 65 deceduti (+8).

Messina, dove sono stati individuati diversi focolai, è la seconda provincia per numero di contagiati (266) è calato il numero di ricoverati (129 rispetto ai 133 di ieri), e ci sono otto guariti e quindici morti.

A Palermo ci sono 216 positivi, settantotto ricoverati, due meno di ieri, quattordici guariti e sei morti.

Ancora particolarmente grave, in rapporto al numero di abitanti, anche la situazione della provincia di Enna, con 181 (ieri erano 158) positivi, 92 ricoverati, un guarito e dieci morti.

Seguono Agrigento, dove c’è stata un’impennata di positivi, 75 rispetto ai 55 di ieri (nessun ricoverato, due guariti e un morto), Trapani, settanta (26 ricoverati, nessun guarito, un morto), Siracusa, 66 (35 ricoverati, 18 guariti, tre morti), Caltanissetta, 61 contro i cinquanta di ieri (19 ricoverati, tre guariti, quattro morti), Ragusa, 27, due meno di ieri, (sette ricoverati, tre guariti, due morti).

Dall’inizio dei controlli, i tamponi validati dai laboratori regionali di riferimento sono 13.814. Di questi sono risultati positivi 1.460 (+101 rispetto a ieri), mentre, attualmente, sono ancora contagiate 1.330 persone (+88).

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684