Coronavirus, inchiesta sulla folla ai funerali della ragazza strangolata dal compagno - QdS

Coronavirus, inchiesta sulla folla ai funerali della ragazza strangolata dal compagno

redazione web

Coronavirus, inchiesta sulla folla ai funerali della ragazza strangolata dal compagno

sabato 04 Aprile 2020 - 18:20


Troppa gente ha partecipato, ieri a Favara (Agrigento), all’addio a Lorena Quaranta, la ragazza di 27 anni laureanda in Medicina strangolata a Furci Siculo (Messina), dal fidanzato Antonio De Pace.

Le immagini della cerimonia, fatte di fotografie tratte da social network, fanno parte di un fascicolo della Procura di Agrigento che ha aperto un’inchiesta al momento senza notizia di reato, né indagati, per appurare se sia stata una partecipazione spontanea e incontrollabile o se organizzata.

Indagano i Carabinieri della tenenza di Favara.

Sia davanti la casa della ragazza, al passaggio del carro funebre, che vicino al cimitero, ieri pomeriggio, si è radunata tanta gente.

Favaresi sotto choc per la tragedia di Lorena, ma che non avrebbero potuto stare in strada per effetto del decreto della presidenza del Consiglio dei ministri per contenere il rischio contagio da Coronavirus.

Il sindaco di Favara, Anna Alba, che, con tanto di fascia tricolore, è stata presente alla “liturgia della parola”, condividendo l’idea di un giornalista, aveva invitato sui social network i suoi concittadini a stringersi al dolore dei familiari di Lorena esponendo lenzuola bianche dai balconi.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684