Coronavirus, l'appello di Federalberghi isole Eolie - QdS

Coronavirus, l’appello di Federalberghi isole Eolie

redazione

Coronavirus, l’appello di Federalberghi isole Eolie

venerdì 06 Marzo 2020 - 13:53
Coronavirus, l’appello di Federalberghi isole Eolie

L’emergenza Coronavirus sta seminando lo sconforto tra gli operatori turistici, che attendevano la primavera e la Pasqua per ripartire. “Assistiamo – ha detto Christian Del Bono, presidente di Federalberghi delle Eolie e delle isole di Sicilia – a una brusca frenata delle prenotazioni e alla cancellazione di alcune serie di gruppi e prenotazioni individuali soprattutto da parte della clientela straniera. Le prossime due settimane saranno decisive per capire l’entità del danno”.

“Non siamo attrezzati – ha puntualizzato – per attraversare un altro periodo di crisi economica né per poter rinunciare a una parte degli incassi della nostra breve stagione turistica. Gli impegni economici, la struttura dei nostri costi aziendali, sommata ai gravami fiscali e tributari, non ci lascia margini. Abbiamo chiesto in sede regionale e nazionale, come Federalberghi e Confcommercio, ma l’appello è giunto all’unisono da tutte le associazioni di categoria, interventi urgenti per consentire alle imprese di limitare i danni”.

“Salvaguardia dei posti di lavoro – ha concluso il presidente Del Bono – moratorie sui mutui, agevolazioni per l’accesso al credito, sgravio di alcuni tributi, aiuti alle imprese per ripartire, informazione adeguata e promozione, sono solo alcuni dei punti sviscerati in un documento consegnato il 3 marzo scorso al presidente della Regione Nello Musumeci”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684