Corruzione, il pm chiede giudizio immediato per il medico legale arrestato a Ragusa - QdS

Corruzione, il pm chiede giudizio immediato per il medico legale arrestato a Ragusa

redazione web

Corruzione, il pm chiede giudizio immediato per il medico legale arrestato a Ragusa

lunedì 11 Maggio 2020 - 00:07

La Procura di Ragusa ha chiesto il giudizio immediato per il medico legale Giuseppe Iuvara, dipendente dell’Asp di Ragusa e presidente della commissione invalidi, arrestato a febbraio per corruzione insieme a due donne.

Il professionista conosciuto anche per aver svolto le autopsie sui delitti più rilevanti nel Ragusano come quello del piccolo Loris, ucciso dalla mamma Veronica Panarello, o del cuoco di Modica Giuseppe Lucifora, è stato arrestato dai carabinieri in flagranza di reato alla fine di febbraio, mentre, secondo l’accusa, avrebbe intascato una somma non dovuta.

L’udienza dinanzi al tribunale collegiale di Ragusa è stata fissata per il dieci luglio.

La procura ha chiesto il rito immediato anche per le due donne coinvolte nella vicenda giudiziaria.

Secondo i magistrati, il medico si sarebbe fatto consegnare duecento euro, mentre altri circa mille euro avrebbero dovuto essere consegnati alla conclusione dell’iter per l’assegnazione della pensione di accompagnamento a una donna ragusana.

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684