Covid, 5 linee telefoniche dedicate al sostegno sociale a Catania - QdS

Covid, 5 linee telefoniche dedicate al sostegno sociale a Catania

redazione

Covid, 5 linee telefoniche dedicate al sostegno sociale a Catania

venerdì 27 Novembre 2020 - 00:00

Riattivato il servizio dell’Asp, attivo dal lunedì al venerdì

CATANIA – Riattivate 5 linee telefoniche dedicate ad attività di consulenza, sostegno sociale e gestione della rete territoriale per l’accesso ai servizi socio-sanitari. Il Servizio sociale professionale dell’Asp, coordinandosi con gli assistenti sociali specialisti dei servizi territoriali, risponderà ai numeri: 095.2540477; 095.2542633; 095.2545372; 095.2540680; 0933.39286.

Le linee, attive dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 20.00, sono rivolte a:
– implementare e migliorare il raccordo tra i cittadini e i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, in relazione all’emergenza Covid 19;
– creare una rete di scambio di informazioni con il Dipartimento di Prevenzione;
– monitorare le condizioni di vita delle persone e le famiglie sottoposte a sorveglianza sanitaria a domicilio e in isolamento sociale, al fine di ricomporre le relazioni familiari, per sostenere le conseguenze determinate dall’emergenza in atto;
– aggiornare la mappatura di tutte le risorse dedicate all’emergenza presenti sul territorio;
– attivare le reti di sostegno e accompagnamento per l’accesso ai servizi socio-sanitari sia pubblici, sia privati presenti sul territorio attraverso il raccordo inter-istituzionale con i referenti dell’area interessata.

Con questa nuova opportunità, in armonia con le indicazioni dell’assessorato regionale della Salute, guidato da Ruggero Razza, l’Asp intende dare una risposta alle istanze di sostegno e supporto sociale dei cittadini in questa nuova fase di emergenza, che presenta nuove caratteristiche rispetto alla precedente.

Nel corso della fase 1, il Servizio sociale professionale, con analogo intervento, ha preso in carico 476 istanze che sono state orientate alla rete assistenziale socio-sanitaria, garantendo un’attività di primo ascolto e consulenza telefonica; di sostegno per le famiglie; di supporto per una corretta interpretazione delle disposizioni nazionali e regionali sul Covid-19 in ambito socio-sanitario; di sostegno telefonico agli utenti e ai loro familiari già in carico presso i servizi, e in generale a tutte e persone con condizioni di fragilità e vulnerabilità.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684