Covid, ancora positivi a Solarino e Rosolini, proroga zona rossa - QdS

Covid, ancora positivi a Solarino e Rosolini, proroga zona rossa

Web-mp

Covid, ancora positivi a Solarino e Rosolini, proroga zona rossa

Web-mp |
martedì 13 Aprile 2021 - 19:00
Covid, ancora positivi a Solarino e Rosolini, proroga zona rossa

A Solarino sono 58 i positivi attuali comunicati da parte dell’Asp. I dati dell’ultima settimana sono vanno oltre i limiti consentiti dal decreto. A Rosolini invece sono 130 i positivi attuali

Non sono bastati dieci giorni di zona rossa rafforzata a Solarino e Rosolini. Nei due comuni della provincia di Siracusa, il numero dei contagi è salito nel corso dell’ultima settimana, e in ragione del meccanismo disposto dal decreto legge n. 30 del 13 marzo 2021, si procede verso la proroga della zona rossa fino al prossimo 22 aprile.

Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci, appena firmata. Il provvedimento, adottato su richiesta delle amministrazioni comunali e a seguito della relazione dell’Azienda sanitaria provinciale, si è reso necessario a seguito dell’aumento considerevole del numero di positivi al Covid.

L’ordinanza regionale aveva già disposto la zona rossa rafforzata per Solarino e Rosolini, con scadenza per il 14 aprile ma i dati rilevati dal Coordinamento Covid dell’Asp di Siracusa segnalano come la diffusione del contagio è al di sopra del valore fissato per decreto e che impone necessaria la richiesta di proroga del lockdown.

A Solarino sono 58 i positivi attuali ufficialmente comunicati da parte dell’Asp, 38 gli isolamenti fiduciari. I dati di incidenza dei positivi al covid-19 dell’ultima settimana sono peggiorati, passando da un tasso di 292/100.000 a 456/100.000.

A Rosolini sono 130 i casi di positività registrati, 1 in più nelle ultime 24 ore. Anche in questo caso si conferma il superamento dell’incidenza il cui limite è di 250 casi ogni 100.000 abitanti.

Come prevede il decreto, Asp ha avvisato il sindaco di Solarino Sebastiano Scorpo, ed il commissario straordinario di Rosolini, Giovanni Cocco che hanno inviato una comunicazione alla Regione Sicilia per fare la richiesta di proroga della “zona rossa” fino al 22 aprile.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684