Covid, multe per 25000 euro e denunce a Catania - QdS

Covid, multe per 25000 euro e denunce a Catania

web-la

Covid, multe per 25000 euro e denunce a Catania

web-la |
lunedì 18 Gennaio 2021 - 19:01

Sanzioni per circa 24.800 euro per il mancato rispetto delle norme di contenimento della pandemia e di quelle a tutela dei consumatori e della libera concorrenza sono state elevate a Catania nel weekend appena trascorso dalla polizia municipale.

I controlli sono stati effettuati a 156 attività commerciali. Tra questi i titolari di due pub multati venerdì scorso per 400 euro perché non indossavano il dispositivo di protezione individuale. Le attività sono state chiuse in via provvisoria per cinque giorni perché non rispettavano il divieto di somministrazione oltre le ore 18.

Sempre venerdì, in piazza della Repubblica è stato sanzionato per 533 euro un automobilista che è stato trovato fuori dal Comune di residenza senza che vi fosse un motivo consentito dalla legge.

In piazza Boinadies e viale Ulisse sono stati multati due ambulanti di prodotti ortofrutticoli senza autorizzazione alla vendita e all’occupazione di suolo pubblico. Sono state elevate sanzioni per un totale di 7.158 euro, con sequestro di tutta la merce, che è stata devoluta a enti benefici.

Domenica scorsa, scattata la zona rossa, sono stati chiusi per cinque giorni due esercizi commerciali, un pub che è stato trovato aperto oltre le 18 (il cui titolare non indossava la mascherina protettiva) e un negozio di via Garibaldi.

In piazzale Sanzio e in via Vittorio Emanuele Orlando sono stati sanzionati altri quattro operatori ambulanti di prodotti ortofrutticoli, ad ognuno dei quali sono state elevate sanzioni per 3.579 euro con sequestro di tutta la merce esposta, che è stata devoluta in beneficenza. I venditori sono stati sanzionati anche ai sensi della normativa sul Covid-19 con multe per un ammontare di 1.200 euro.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x