Covid, Regione, già fallito il target di somministrazione vaccini - QdS

Covid, Regione, già fallito il target di somministrazione vaccini

Dario Raffaele

Covid, Regione, già fallito il target di somministrazione vaccini

venerdì 23 Aprile 2021 - 11:49

Nella settimana dal 16 al 22 aprile bisognava raggiungere le 178mila inoculazioni. Ne sono state fatte solo 148mila, poco più di 21mila al giorno nonostante 198.000 dosi consegnate.

La Sicilia resta in coda (penultima prima della Calabria) alla classifica tra regioni per numero di somministrazioni di vaccino anti Covid in rapporto alle dosi consegnate (78,7% contro una media italiana dell’83,9%).

Se è vero che nelle ultime due settimane la campagna ha subito una accelerazione (grazie anche agli open day AstraZeneca voluti dal presidente Musumeci che si stanno ripetendo anche in questi giorni e sino a domenica) è anche vero che la Sicilia ha già fallito il target fissato dal commissario nazionale Figliuolo nei giorni scorsi.

I valori target del commissario Figliuolo

Il commissario all’emergenza Covid Francesco Paolo Figliuolo aveva ribadito nei giorni scorsi la necessità per le Regioni di rispettare i “valori target” di vaccinazione giornaliera così da raggiungere l’obiettivo delle 500 mila al giorno previste dal piano vaccinale per la fine di aprile.

Il commissario Figliuolo con il presidente Musumeci

Se, a livello nazionale, per la settimana dal 16 al 22 aprile il target medio giornaliero nazionale era stato fissato in 315.718 somministrazioni, in Sicilia il target prevedeva 25.429 somministrazioni al giorno per 178.002 settimanali.

Ebbene, come si è comportata la Sicilia? Di seguito riportiamo il numero di vaccinazioni eseguite nella settimana 16/22 aprile (tra perentesi le seconde dosi somministrate, quindi i soggetti resi immuni).

Vaccinazioni in Sicilia dal 16 al 22 aprile

16 aprile – 28.891
somministrazioni (8.369 seconde dosi)

17 aprile – 13.219
somministrazioni (7.152)

18 aprile – 19.784
somministrazioni (4.388)

19 aprile – 18.479
somministrazioni (5.689)

20 aprile – 19.243
somministrazioni (5.341)

21 aprile – 22.459
somministrazioni (6.110)

22 aprile – 26.185
somministrazioni (6.415)

Da quanto si evince dai dati resi noti dall’Osservatorio del ministero della Salute, in totale, nella settimana di riferimento sono state somministrate 148.260 dosi di vaccino (21.180 al giorno), “bucando” di fatto il target settimanale imposto di 29.742 somministrazioni.

Dosi consegnate in Sicilia durante la settimana

E dire che
sempre nell’ultima settimana sono arrivate le nuove dosi: 33.400 di Moderna (il
19 aprile), ben 126.360 di Pfizer (il 21 aprile), 25.100 AstraZeneca (sempre il
21) e 14.000 dosi di J&J il 22 aprile. La Regione dunque si è trovata con
198.860 nuove dosi. 327.000 se si considerano quelle ancora avanzate.

Cosa vieta dunque
alla Sicilia di procedere in maniera più spedita nella campagna di
vaccinazione?

Considerando
tutti gli hub vaccinali in Sicilia e il personale addetto alle
somministrazioni, quanti vaccini potrebbero essere potenzialmente somministrati
in un giorno?

Per raggiungere
il target imposto dal Commissario, è stata fatta una lista di persone che
possono ricevere ogni giorno il vaccino in luogo di chi non si presenta?

Una volta
consegnati i vaccini, sono immediatamente utilizzabili?

Qual è la quota
di vaccini che non possono essere utilizzati (che cioè devono essere tenuti
come riserva)?

I siciliani vogliono sapere quando potranno vaccinarsi e quando sarà raggiunta la fatidica immunità di gregge (70% della popolazione vaccinata).

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001