Covid, la Sicilia è ancora lontana dalla zona bianca - QdS

Covid, la Sicilia è ancora lontana dalla zona bianca

Web-mp

Covid, la Sicilia è ancora lontana dalla zona bianca

Web-mp |
giovedì 10 Giugno 2021 - 17:47

La Sicilia è al secondo posto tra le Regioni italiane con più casi positivi, anche per la giornata odierna, con 284 contagiati al Covid-19. A Catania sono 118

Sono 284 i nuovi positivi al Coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore su 13.803 tamponi processati, con una incidenza che rimane al 2,1%.

È quanto emerge dal bollettino del Ministero della Salute per la giornata del 10 giungo.

Ieri erano stati 320 i nuovi casi su 14.908 tamponi eseguiti, con un tasso di positività dell’2,1%: dati che avevano già reso l’Isola la seconda regione italiana con il maggior numero di nuovi contagi.

Oggi, la Sicilia conferma la posizione tra le Regioni più colpite in Italia con 284 nuovi casi. Prima è la Lombardia, con 352 nuovi positivi e 18.871 tamponi effettuati.

Le vittime sono state 3 e fanno salire il totale a 5.893.

Il numero degli attuali positivi è di 7.361 con un incremento di 39 casi. I guariti sono 242.

Negli ospedali i ricoverati sono 400, 4 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 38, uno in meno rispetto al bollettino precedente.

La distribuzione di casi registrati per province vede Catania con 118 casi seguita da Palermo con 73, poi Agrigento 29, Siracusa 26, Caltanissetta 15, Messina 13, Trapani 6, Enna 3 casi e infine Ragusa 1 solo caso.

IL COVID IN ITALIA

Sono 2.079 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 2.199. Sono invece 88 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 77.

Sono 205.335 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute.

Ieri erano stati 218.738. Il tasso di positività è all’1%, uguale a quello registrato ieri.

Sono 626 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, con un calo di 35 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite.

Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 30 (ieri erano stati 24).

I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.153, in calo di 229 unità rispetto a ieri. In isolamento domiciliare ci sono 164.530 persone (-5.362).

notizia in aggiornamento

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684