Covid, trecento per il video del rapper, scontri con la Polizia - QdS

Covid, trecento per il video del rapper, scontri con la Polizia

redazione web

Covid, trecento per il video del rapper, scontri con la Polizia

domenica 11 Aprile 2021 - 07:01
Covid, trecento per il video del rapper, scontri con la Polizia

Guerriglia urbana a Milano. Il cantante Neima Ezza doveva girare una clip. Gli agenti hanno cercato di sciogliere l'assembramento e sono stati attaccati con pietre e bottiglie. Usati i lacrimogeni

Covid, ancora guerriglia urbana a Milano.

Una folla di almeno trecento giovani tra i sedici e i vent’anni si era radunata ieri nel quartiere San Siro per le riprese del video del rapper Neima Ezza.

La Polizia, arrivata per disperdere l’assembramento, è stata attaccata con pietre, bastoni e bottiglie.

Per disperdere i ragazzi, che si rivolgevano agli agenti gridando “andatevene”, “fuori dalle nostre zone”, si è reso necessario il lancio di un lacrimogeno.

La piccola folla si era radunata intorno alle 17.30 ed è stata subito segnalata alle forze dell’ordine, intervenute inviando sul posto pattuglie del Reparto Mobile della Polizia di Stato e del Battaglione dell’Arma dei Carabinieri impegnate in città in servizi anti-assembramento.

I giovani erano saliti sui tettucci delle auto in sosta cantando e saltando.

All’arrivo della Polizia, si sono dati alla fuga per poi compattarsi e iniziare a lanciare oggetti contro gli agenti.

La Questura di Milano, risolta la situazione, ha mantenuto un presidio in zona.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684