Dl Rilancio, Fieg “Bene le misure per l’editoria” - QdS

Dl Rilancio, Fieg “Bene le misure per l’editoria”

redazione

Dl Rilancio, Fieg “Bene le misure per l’editoria”

venerdì 15 Maggio 2020 - 00:00
Dl Rilancio, Fieg “Bene le misure per l’editoria”

L’apprezzamento del presidente, Riffeser Monti. “Riconoscimento del ruolo e della funzione della stampa nel nostro Paese”

PALERMO – “Esprimiamo apprezzamento al Governo e al sottosegretario Martella per le misure per l’editoria presenti nel Dl rilancio, perché costituiscono un significativo riconoscimento del ruolo e della funzione della stampa nel nostro Paese in un momento di particolare criticità per tutti gli italiani”.

Così il presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti, commenta l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del Dl rilancio, che ha fornito le prime risposte positive alle indicazioni degli editori di giornali.
“Nel decreto – ha proseguito – sono previste alcune importanti misure. Il potenziamento degli incentivi per la pubblicità sui giornali, con il credito d’imposta del 50% sul totale degli investimenti del 2020 (invece del 30% sulla parte incrementale), il regime straordinario di forfettizzazione delle rese portato al 95%, il credito di imposta per le imprese editrici di giornali per l’acquisto della carta utilizzata per la stampa e per l’acquisizione di servizi digitali”.

E ancora “l’assegnazione di un aiuto a fondo perduto alla rete di vendita, costituiscono un utile insieme di interventi per sostenere il settore investito da una crisi senza precedenti.

Auspichiamo ora – ha concluso Riffeser – un rapido iter di approvazione e che in Parlamento tutte le forze politiche, che ringraziamo per avere sostenuto l’editoria con le loro iniziative, confermino la volontà già manifestata di introdurre le altre misure necessarie per il settore e per salvaguardare la filiera dell’informazione che dà lavoro a 90.000 persone”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684