Editoria, sindaco Pantelleria, occorre far arrivare giornali - QdS

Editoria, sindaco Pantelleria, occorre far arrivare giornali

web-la

Editoria, sindaco Pantelleria, occorre far arrivare giornali

web-la |
mercoledì 13 Ottobre 2021 - 18:44

Con una lettera alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria, al Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, all’Assessorato Regionale all’Economia e all’Agcom (Autorità della Concorrenza e del Mercato), il sindaco di Pantelleria, Vincenzo Campo, è tornato con forza sulla questione della vendita di quotidiani sull’isola tutto l’anno.

“È ormai più di un anno che le maggiori testate nazionali trovano spazio nelle edicole isolane solo nei mesi estivi, quando la presenza dei turisti garantisce un minimo di vendita. – aggiunge – Nelle altre stagioni, però, nessun quotidiano arriva sull’isola perché i costi di trasporto e le vendite scarse non convengono ai distributori. Questo fa sì che a Pantelleria, l’informazione cartacea sia in pratica sparita”. “Molti cittadini hanno espresso il loro rammarico per la situazione e già in primavera il Sindaco, sentiti gli edicolanti dell’isola, aveva cercato una mediazione tra compagnia aerea e distributore, ottenendo tariffe agevolate per quest’ultimo che garantissero la distribuzione dei quotidiani”, afferma una nota. “Comprendendo la problematica, – aggiunge Campo – la Compagnia aerea, nell’immediato, praticava una nuova tariffa più favorevole al distributore. Nel periodo estivo riprendevano le forniture dei quotidiani per interrompersi qualche settimana fa”. “Si ritiene tutto ciò grave e poco rispettoso di questa comunità e del suo diritto ad essere informata. È incomprensibile che il distributore si sia preso il beneficio della riduzione dei costi di spedizione approfittando del periodo estivo, per poi non inviare più i quotidiani alla fine della stagione”, conclude Il Sindaco Campo invita quindi “i destinatari della lettera a prendere le opportune iniziative per evitare quella che definisce una “grave discriminazione ai danni di un’intera comunità. Con questi gesti di ‘poco valore”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684