Elezioni, indagine sul sindaco uscente di Agrigento, slitta la decisione del gup - QdS

Elezioni, indagine sul sindaco uscente di Agrigento, slitta la decisione del gup

redazione web

Elezioni, indagine sul sindaco uscente di Agrigento, slitta la decisione del gup

giovedì 08 Ottobre 2020 - 08:05

Slitta la decisione sulla richiesta di rinvio a giudizio del sindaco uscente di Agrigento Lillo Firetto, imputato di falso in atto pubblico perché, da primo cittadino di Porto Empedocle, avrebbe “aggiustato” i bilanci dell’ente fra il 2011 e il 2014 per evitare le sanzioni previste per la violazione del patto di stabilità.

Per gli stessi reati Firetto è stato già assolto dalla Corte dei conti.

Il gup Alessandra Vella ha accolto la domanda di rinvio presentata dall’avvocato Salvatore Pennica, difensore di due revisori dei conti del Comune di Porto Empedocle (Agrigento).

“Un verdetto prima dell’esito del ballottaggio si presterebbe a strumentalizzazioni, per questo – nell’interesse supremo della giustizia – chiedo un differimento”, ha scritto Pennica.

Il procedimento è fermo all’udienza preliminare da mesi, ma Lillo Firetto, i prossimi 18 e 19 ottobre, parteciperà al ballottaggio per la poltrona di sindaco di Agrigento con Franco Micciché.

Nella lista degli imputati, oltre a Firetto, vi sono l’ex responsabile dei servizi finanziari del Municipio di Porto Empedocle Salvatore Alesci (anche lui assolto dalla Corte dei conti) e cinque revisori dei conti che alternarono in quegli anni: Francesco Maria Coppa, Rosetta Prato, Carmelo Presti, Enrico Fiannaca ed Ezio Veneziano.

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684