Erasmus+, ok a 290 progetti da 8 milioni di €, Sicilia al quarto posto tra le regioni coinvolte - QdS

Erasmus+, ok a 290 progetti da 8 milioni di €, Sicilia al quarto posto tra le regioni coinvolte

redazione

Erasmus+, ok a 290 progetti da 8 milioni di €, Sicilia al quarto posto tra le regioni coinvolte

mercoledì 29 Luglio 2020 - 00:00

Il 46% delle iniziative approvate si svolgerà al Sud, 14 su 140 solo nell’Isola

L’Agenzia nazionale per i giovani ha resto noto i risultati della valutazione del secondo round 2020 dei programmi europei Erasmus+: Gioventù e Corpo europeo di solidarietà, finanziando 290 progetti con la somma complessiva di 8.010.211,56 euro che coinvolgeranno 8553 ragazzi under30.

Nel dettaglio sono stati impegnati fondi per 2.854.206 euro per 140 progetti Erasmus+, sul totale di 514 presentati, con un tasso di approvazione e finanziamento superiore al 27% delle proposte pervenute, coinvolgendo 7262 ragazzi di cui 400 con bisogni speciali e 2574 con minori opportunità. Tra i temi trattati i più frequenti sono partecipazione giovanile (14%), Inclusione ed equità (12%), creatività e cultura (9%), ambiente e cambiamento climatico (7%), cittadinanza responsabile e partecipazione civica (6%), e cittadinanza europea (6%).

Dal punto di vista geografico rispetto ai 140 progetti approvati il 46% dei progetti si svolgerà nel Sud e nelle isole, il 32% nel Nord e il 21% nel Centro Italia. Le regioni più coinvolte sono la Lombardia (con 21 progetti), la Puglia (19), il Veneto (17), la Sicilia (16), il Lazio e l’Emilia Romagna (12). “In occasione della pandemia il numero delle proposte progettuali pervenute è fortemente aumentato rispetto al trend delle scadenze precedenti. Tutto ciò sta a significare che il lockdown è stato vissuto da loro con resilienza e la necessità di un ritorno alla normalità”. ha dichiarato Domenico De Maio, direttore generale dell’Agenzia nazionale per i niovani. La prossima scadenze per presentare progetti Erasmus+ ed ESC è l’1 ottobre.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684