Eutanasia, istigazione suicidio a Catania, chiesto giudizio per il presidente di Exit Coveri - QdS

Eutanasia, istigazione suicidio a Catania, chiesto giudizio per il presidente di Exit Coveri

redazione

Eutanasia, istigazione suicidio a Catania, chiesto giudizio per il presidente di Exit Coveri

giovedì 14 Novembre 2019 - 10:01

La Procura di Catania ha chiesto il rinvio a giudizio per istigazione al suicidio di Emilio Coveri, presidente dell’associazione Exit-Italia, nell’ambito dell’inchiesta sul ricorso all’eutanasia il 27 marzo scorso in una clinica Svizzera di una 47enne della provincia etnea.

La donna non era malata terminale, ma da tempo soffriva di una grave forma di depressione.

Nella richiesta di rinvio a giudizio il procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e il sostituto Angelo Brugaletta, che hanno coordinato le indagini di carabinieri e polizia postale, scrivono che Coveri “determinava o comunque rafforzava il proposito suicida” della donna, poi “effettivamente avvenuto” con l’eutanasia in una clinica di Zurigo.

Lo avrebbe fatto, è la tesi della Procura di Catania, attraverso “plurimi rapporti e conversazioni telefoniche, via sms e mail” negli ultimi due anni.

Avrebbe anche “indotto la donna” che “soffriva di depressione e sindrome di Eagle ad iscriversi all’associazione Exit” e avrebbe tenuto condotte accompagnate da sollecitazioni e argomentazioni in ordine alla legittimità anche etica della scelta” del suicidio assistito.

La Procura ha identificato cinque parti offese nell’inchiesta: la madre, una sorella e tre fratelli della 47enne.

Le indagini sono state avviate su denunce dei familiari della donna.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684